Samsung Galaxy A8 2018, ecco quando si potrà acquistare in Italia

Samsung Galaxy A8 2018, ecco quando si potrà acquistare in Italia

E’ praticamente tutto pronto per il debutto di Samsung Galaxy A8 2018. Anche in Italia, là dove il nuovo smartphone Android di fascia media è atteso nei principali negozi di elettronica ed e-commerce nella giornata del 25 gennaio prossimo. Il prezzo di listino consigliato sarà però importante. Anche più delle cifre snocciolate in questi ultimi giorni per quel che concerne il mercato europeo: 529 euro, nella configurazione con 32 gigabyte di spazio di archiviazione nativo e supporto alla tecnologia dual-SIM.

Samsung ha dunque deciso di ritoccare ulteriormente verso l’alto il già spinoso prezzo di listino necessario per accaparrarsi l’ultima iterazione della gamma Galaxy A, al debutto nella sua nuova veste (Galaxy A8 e Galaxy A8+, per l’appunto, e dunque priva dell’ormai tradizionale e standardizzata declinazione A3, A5 e A7) e, soprattutto, insignita del design a tutto schermo replicato e mutuato dai principali top di gamma del 2017.

Il produttore di Seoul ha tuttavia pensato di mitigare il più possibile il prezzo in Italia di Samsung Galaxy A8 2018, inaugurando in tal senso una iniziativa commerciale non proprio nuova: in soldoni, chiunque acquisterà e registrerà lo smartphone entro lo spirare del 14 febbraio 2018 sul portale Samsung Exclusive avrà diritto a ricevere in regalo il visore Samsung Gear VR.

In molti si interrogano se valga la pena acquistare Samsung Galaxy A8 2018 oppure ripiegare, visti i recenti ribassi, sul top di gamma Galaxy S8. Si tratta, ad ogni modo, di prodotti diversi, con caratteristiche e componentistiche differenziate. Nel caso del nuovo smartphone Galaxy A, ci aspettiamo ad esempio una durata della batteria maggiore (come da tradizione dell’intera gamma), in ossequio alla presenza di un processore sicuramente più parco nei consumi.

Per il resto potete leggere le caratteristiche di Samsung Galaxy A8 2018 dall’apposita scheda tecnica presente sul nostro sito web. Chiudiamo l’articolo con una promessa di Samsung ed una quasi ovvietà: fermo restando che in Italia non approderà ufficialmente la variante più grande (Galaxy A8+ 2018), il produttore di Seoul ha promesso di aggiornare lo smartphone ad Android 8.0 Oreo entro lo spirare del mese di marzo. Dunque tempi piuttosto brevi, anche se resta l’amaro in bocca di una uscita sul mercato con l’ormai datato Nougat. Ed è forse questa la lacuna più importante ereditata dai precedenti Galaxy A smerciati finora.