Samsung Exynos 2300: primi dettagli sul SoC di nuova generazione

Secondo SamMobile e GalaxyClub, citando fonti del settore, Samsung sta attualmente sviluppando due nuovi chip Exynos.

Uno di questi nuovi chipset Exynos servirà per smartphone di punta, mentre l’altro è indirizzato agli smartphone di fascia media. Il chipset di punta ha un nome in codice molto simile a quello utilizzato con l’Exynos 2200 attualmente disponibile sulla serie Galaxy S22.

Partiamo dal presupposto che il nuovo chipset porterà il soprannome di Exynos 2300 e debutterà insieme al prossimo Samsung Galaxy S23.

Il nuovo chipset di fascia alta porta il nome in codice S5E9935, l’Exynos 2200 porta il nome in codice S5E25. Quindi, possiamo dedurre che questo chipset avrà il soprannome di Exynos 2300 quando arriverà sul mercato il prossimo anno.

Exynos 2200 è stato lanciato insieme alla serie Samsung Galaxy S22. Pertanto, potremmo vedere la serie Galaxy S23 debuttare con il nuovo SoC Exynos 2300, quando debutterà sul mercato nel corso del primo trimestre del 2023.

Sfortunatamente, le informazioni su questo chipset sono ancora molto scarse. Lo smartphone verrà fornito con una versione GPU AMD Xclipse migliorata. E’ possibile che il nuovo chipset verrà realizzato con un nuovo processo di produzione a 3 nm.

L’attuale Exynos 2200 viene fornito con un’architettura a 4 nm e core ARMv9. C’è un singolo core ARM Cortex-X2, 3 x core ARM Cortex-A710 e 4 x core ARM Cortex-A510. La GPU dunque vanterà un grosso miglioramento, almeno stando alle indiscrezioni.

Fonte

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa