Samsung Exynos 1080 è ufficiale: prestazioni elevate per un chip di fascia media

Samsung Exynos 1080 è ufficiale: prestazioni elevate per un chip di fascia media

Dopo le  recenti indiscrezioni, Samsung ha finalmente svelato ufficialmente il suo nuovo processore Exynos 1080, che in linea con la tradizione dei dispositivi del gruppo coreano, sarà integrato prevalentemente sulle versioni europee dei suoi smartphone.

Per questo motivo si guarda al nuovo SoC dell’azienda con gustoso interesse, poiché si colloca nella fascia media puntando a prestazioni elevate.

Proprio come volevano i rumor, il processore è stato realizzato con un processo produttivo a 5nm EUV. Sul piano ancora più tecnico abbiamo quattro core CPU ARM Cortex-A78 – tre da 2,6 GHz e uno da 2,8 – e quattro core CPU Cortex-A55 a 2Ghz per la gestione delle attività più leggere.

Secondo le dichiarazioni di Samsung, il nuovo processore registra prestazioni veramente altisonanti, del 50% in più rispetto al precedente Exynos 980.

Come dichiarato dal produttore, la presenza della GPU Mali-G78 MP10 permette al processore di equivalere le prestazioni degli attuali flagship sul mercato, e considerato che viene classificato come un processore di fascia media, è davvero sensazionale. Exynos 1080 infatti garantisce il supporto al Full HD+ con frequenza fino a 144Hz o QHD+ a 90Hz.

Abbiamo infine il supporto alle RAM LPDDR5 e allo storage interno di tipo UFS 3.1. A chiudere il cerchio troviamo infine il modulo per il supporto alle reti di nuova generazione 5G.

Il nuovo processore debutterà nei primi mesi del 2021, a bordo di un dispositivo della famiglia Vivo.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.