I primi smartwatch Google con Android Wear 2.0 arriveranno nel Q1 2017

I primi smartwatch Google con Android Wear 2.0 arriveranno nel Q1 2017

Google ha affrontato un anno diverso dal solito, canalizzando i servizi offerti sempre più su se stessa e mettendosi in gioco in qualità di produttore. Abbiamo avuto modo di capire la nuova filosofia che si cela dietro i due smartphone della gamma Pixel, ma sappiamo bene che il futuro potrebbe riservarci anche qualche indossabile con a bordo la nuova piattaforma Android Wear 2.0.

Negli ultimi mesi sono circolati diversi rumor su di un presunto smartwatch realizzato da Google in persona, sebbene le voci fossero poco dettagliate e decisamente vaghe. La poca concretezza di questi rumor, però, viene squarciata dalle indiscrezioni che sono emerse oggi.

Nuovi leak provengono da Evan Blass, alias evleaks, che afferma che i prossimi smartwatch realizzati da Google dovrebbero debuttare entro il primo trimestre del 2017, e avranno come sistema operativo a bordo il nuovo Android Wear 2.0.

Come abbiamo anticipato, non abbiamo alcuna informazione sul prezzo tantomeno sulle specifiche dei due indossabili; ricordiamo che le ultime novità sugli smartwatch di Google sono emerse durante quest’estate  con la scoperta dei nomi in codice dei dispositivi, Angelfish e Swordfish.

[amazonjs asin=”B01DR3NO8G” locale=”IT” title=”LG Watch Urbane 2nd Edition Smartwatch, Display OLED 1.38″, 3G, Memoria interna 4 GB, IP67, GPS, Bluetooth, Wi-Fi, NFC, Nero”]

Stando a quanto era emerso, Angelfish è lo smartwatch più prestante, con GPS e chip LTE, mentre Swordfish è dedicato ad una fascia inferiore dal prezzo più contenuto.