Pokémon GO, come sconfiggere e catturare Raikou

Pokémon GO, come sconfiggere e catturare Raikou

Come annunciato dalla stessa Niantic circa due mesi fa, i Pokémon Leggendari della regione di Johto quali RaikouEntei e Suicune sono disponibili a rotazione in tutto il mondo all’interno di Pokémon GO: dopo aver avuto l’occasione di catturare Entei e Suicune in Europa lo scorso settembre, ora i giocatori possono tentare di sfidare Raikou in una battaglia Raid fino al prossimo 30 novembre 2017.

Tra i tre cani Leggendari Raikou è il Raid Boss con il valore più alto di punti lotta, ben 42932 PL: ci sarà sicuramente bisogno di un buon numero di Allenatori per un attacco in cooperativa e dei Pokémon in grado di tenergli testa. L’ideale per sconfiggerlo è formare una squadra di almeno 6 o 7 allenatori.

Raikou è il Pokémon Leggendario di tipo Elettro, per questo sarà debole con gli attacchi di tipo Terra. A differenza del Pokémon Leggendario Zapdos, Raikou non ha un secondo Tipo per complicare le battaglie: visto che non può volare la mossa più efficace sarà Terremoto. Ecco la lista dei Pokémon adatti a sfidare il potente Pokémon:

  • Rhydon: efficace se utilizza mosse come Fangosberla oppure l’attacco Terremoto.
  • Golem: ottimo se usa mosse come Fangosberla o l’attacco Terremoto.
  • Donphan: utile con l’attacco Azione oppure con l’attacco Terremoto.
  • Tyranitar: può rivelarsi un valido aiuto con la mossa Pietrataglio o con attacchi di tipo Buio quali Morso e Sgranocchio.
  • Sandslash: ottimo se utilizza Colpodifango o Terremoto
  • Nidoking: molto utile con Tagliofuria e Terremoto.
  • Dragonite: efficace con l’attacco Oltraggio.
  • Steelix: utile con l’attacco Terremoto.
  • Snorlax: molto utile con Iper Raggio.
  • Machamp: ottimo con Dinamipugno.

Raikou utilizzerà esclusivamente mosse di tipo Elettro, elencate qui di seguito:

  • Tuono Shock
  • Invertivolt
  • Tuono
  • Sprizzalampo
  • Fulmine

Una volta sconfitto il Raid Boss è il momento della cattura: come sempre si consiglia l’uso di bacchelampon dorate e di lanciare la Premier Ball (l’unico tipo di PokéBall in grado di catturare i Pokémon Boss) poco prima del termine dell’animazione per avere più possibilità di riuscita.

Per conoscere tutti i dettagli inerenti le nuovissime Battaglie Raid vi invitiamo a consultare la nostra guida completa – raggiungibile al seguente link – dove vengono illustrate tutte le informazioni utili sulla modalità di gioco e dove sono specificati alcuni dettagli inerenti i Punti Esperienza e la Polvere di Stelle ottenibile in questa nuova versione di Pokémon GO, mentre a questo link è possibile consultare la lista completa dei Pokémon che si possono affrontare in una Battaglia Raid.

Ricordiamo infine la presenza di un utile strumento online rilasciato da The Silph Road per trovare più facilmente potenziali alleati nelle vicinanze di una Battaglia Raid: il tool rispetta le regole di Niantic e di conseguenza non fa incorrere il giocatore in alcun rischio ban, come specificato nell’articolo disponibile al seguente link.