PlayStation 5: ecco come funzionerà l’emulazione dei giochi PS1

Quando Sony ha annunciato l’arrivo dei giochi PS1 in emulazione su PlayStation 4 e PlayStation 5, in molti ci eravamo effettivamente domandati come la società avrebbe gestito questo delicato aspetto della riproduzione dei classici.

Grazie agli utenti di ResetEra, che stanno esplorando i primi titoli arrivati nel catalogo PS Premium sul PlayStation Store asiatico, arrivano finalmente i primi riscontri e il lavoro svolto da Sony nell’emulazione sembra particolarmente interessante.

Come la maggior parte degli emulatori moderni, ci sarà una varietà di opzioni di visualizzazione per i titoli PS1. Ciò include la possibilità di giocare a risoluzione nativa, 4:3 per 16:9, e anche la possibilità di effettuare lo zoom per forzare il video (effetto che sconsigliamo caldamente).

Ci sono anche tre filtri che è possibile applicare: inclusi Default, Retro Classic (che è effettivamente un modo per ricalcare il classico CRT) e Modern, quest’ultima in particolare sembra far leva su un filtro completamente personalizzato, come si può notare dalle immagini che vedete qui in basso su Oddworld: Abe’s Oddysee.

Prima di lasciarvi alle immagini, abbiamo anche una conferma molto importante: oltre al supporto ai Trofei, sembra che alcuni titoli siano stati anche aggiornati al multiplayer online, come testimonia la descrizione di Worms: World Party.

A seguire invece un video comparativo, che mostra anche la funzione di rewind e dei save state che permettono di mantenere la progressione in qualsiasi momento.

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa