Overwatch avrà il cross-play su tutte le piattaforme, Battle.net si rivoluziona

Blizzard ha annunciato ufficialmente l’arrivo del supporto al cross-play su Overwatch per tutte le piattaforme che ospitano attualmente il gioco. La decisione coincide anche con il massiccio aggiornamento di Battle.net, che Blizzard intende trasformare in una piattaforma globale alla quale tutti potranno essere parte di una sola community e restare connessi, a prescindere dal sistema. A questo proposito sul sito ufficiale di Blizzard sono stati illustrati maggiori dettagli su questa decisione, che trovate a questo link.

i giocatori di tutto il mondo possono unirsi indipendentemente da quale sia la loro piattaforma preferita. L’aggiornamento globale di Battle.net unisce gli elenchi amici di diversi territori in uno solo, per cui i giocatori non hanno più bisogno di cambiare regione su Battle.net per giocare con amici dall’altra parte del pianeta. L’unica regione che verrà esclusiva al momento sarà la Cina.

Per la pubblicazione del cross-play, tutti i giocatori dovranno creare un account Battle.net e collegarvi i loro account delle console. Tutti coloro che seguono i passaggi qui sotto e si connettono a Overwatch entro il 31 dicembre 2021 riceveranno un Forziere Dorato per festeggiare il lancio di Cross-Play Beta.

Per l’occasione Blizzard ha condiviso anche un trailer ufficiale:

Cross-Play Beta di Overwatch verrà pubblicato ufficialmente nel prossimo futuro su PC, PlayStation, Nintendo Switch e Xbox.

Ultimi Articoli

Related articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui