Oppo Find X: il carrello meccanico è praticamente indistruttibile

Oppo Find X: il carrello meccanico è praticamente indistruttibile

Oppo Find X dispone di uno schermo ampissimo, per cercare di ridurre al massimo le cornici e non utilizzare il Notch la casa cinese ha optato per un sistema meccanico a scorrimento. La fotocamera anteriore, quella posteriore e tantissimi altri sensori sono quindi nascosti all’interno del corpo dello smartphone quando non servono. Quando c’è necessità di utilizzarli saltano fuori in meno di un secondo grazie a questo meccanismo.

Subito però pronti a tirare giù i primi dubbi su questa soluzione. Quanto potrà resistere un meccanismo del genere?  A furia di utilizzarlo prima o poi il meccanismo potrebbe danneggiarsi rendendo quindi impossibile l’utilizzo dello smartphone. A tranquillizzare tutti la casa stessa.

Il meccanismo di Oppo Find X è indistruttibile

Oppo ha ovviamente confermato che prima di inserire un meccanismo del genere all’interno dei propri laboratori sono stati eseguiti oltre 300.000 test rigorosi per scongiurare ogni tipo di fragilità. Alla fine dei test è stato quindi tirato su un rapporto in cui, secondo le statistiche, con una frequenza di utilizzo giornaliera di 150 volte la struttura è in grado di funzionare tranquillamente minimo per 5 anni.

Visto che uno smartphone non dura mai così tanto tempo possiamo quindi considerare il meccanismo di Oppo Find X come indistruttibile. Inoltre, grazie a degli appositi sensori, se lo smartphone dovesse cadere il meccanismo a rotaia andrebbe a richiudersi automaticamente in modo da scongiurare possibili danni.

Fonte | MyDrivers

Osservando le caratteristiche della scheda tecnica dello smartphone Oppo Find X possiamo capire fin da subito che questo dispositivo con Sistema Operativo ColorOS 5.1 (Android…