OnePlus 5T come iPhone X: in arrivo le gesture per sostituire la navigation bar

OnePlus 5T come iPhone X: in arrivo le gesture per sostituire la navigation bar

OnePlus 5T potrebbe seguire le orme di iPhone X, le cui gesture studiate appositamente via software hanno permesso di render meno difficoltoso il passaggio ad uno smartphone senza Touch ID. E così, analogamente a quanto fatto dal gigante di Cupertino, anche OnePlus starebbe studiando degli accorgimenti – da inaugurare chiaramente con i prossimi aggiornamenti software – per fare a meno dei tasti di navigazione posizionati in fondo al display.

OnePlus 5T è infatti il primo smartphone dell’azienda a far spazio ad un design tutto schermo e privo di qualsivoglia pulsante fisico (il lettore di impronte digitali è stato riposizionato sul posteriore). Per muoversi nei meandri delle varie schermate si dovrà dunque far fronte alla navigation bar ed agli immancabili pulsanti software in pieno stile Android necessari per tornare indietro, alla homepage o per aprire il multitasking.

Non tutti amano tuttavia i pulsanti di navigazione sullo schermo, ed è per questo che produttori del calibro di Apple (ma anche Vivo, restando ancorati al mondo Android) hanno pensato bene di optare per alcune gesture. Funzionalità quest’ultima che vedremo anche su OnePlus 5T. Lo conferma lo stesso addì della società cinese, Lei Jun, che dalle pagine del forum OnePlus cinese ha parlato per l’appunto espressamente del futuro inserimento delle gesture su OnePlus 5T.

L’aggiunta di cui trattasi è allo stato attuale “in lavorazione” e si concretizzerà soltanto con i prossimi aggiornamenti software. Chissà che la nuova OxygenOS – attualmente al vaglio da parte della stessa azienda cinese e plasmata secondo i dettami di Android 8.0 Oreo – non possa portare, tra le altre cose, proprio le gesture. Staremo a vedere.