Nuovo smartwatch LG in arrivo: ok Wear OS, ma la novità sarà la batteria

Nuovo smartwatch LG in arrivo: ok Wear OS, ma la novità sarà la batteria

Google ha rinnovato nelle scorse settimane il proprio impegno verso il settore degli indossabili e sullo sfondo potrebbe adesso materializzarsi un dispositivo in grado di valorizzare al massimo la rimodulata piattaforma Wear OS. Secondo le ultime informazioni in possesso di Android Headlines, sarebbe ormai in dirittura di arrivo un nuovo smartwatch LG impreziosito dalla resistenza all’acqua e, soprattutto, da novità importanti sul fronte dell’autonomia, spesso e volentieri precaria in tutti gli orologi “intelligenti” corroborati dal sistema operativo di Google.

Le indiscrezioni trapelate in queste ore hanno addirittura il merito di andar in profondità, snocciolando dettagli e argomentazioni di non poco conto. In primo luogo, il dispositivo indossabile in serbo dal produttore sudcoreano sarà commercializzato sotto il nome di LG Watch Timepiece e dovrebbe esser annunciato ufficialmente durante il corso della giornata di lunedì 30 aprile.

Potremmo definire, almeno stando ai primi rumors, il nuovo smartwatch LG come un dispositivo ibrido che combina tutte le funzionalità tipiche di Wear OS con i vantaggi di un orologio meccanico e tradizionale. Non trascurabile anche il fattore estetico, in ossequio ad una costruzione realizzata interamente in acciaio.

La peculiarità saliente di LG Watch Timepiece sarà però l’autonomia: la batteria da 240 mAh incastonata sotto la scocca dovrebbe essere in grado di assicurare fino a quattro giorni di pieno utilizzo, svettando conseguentemente su tutti gli altri smartwatch Wear OS attualmente presenti sul mercato. Sul fronte tecnico, l’indossabile di LG metterà in mostra un display circolare da 1,2 pollici con risoluzione di 320 x 320 pixel, di concerto con una scheda tecnica completa improntata sull’implementazione del processore Qualcomm Snapdragon Wear 2100, 768 megabyte di memoria RAM, connettività WiFi, 4 gigabyte di spazio di archiviazione interno e GPS e NFC. Ancora sconosciuto invece il prezzo di listino, mentre la disponibilità effettiva sul mercato dovrebbe esser programmata per l’inizio di giugno. Chissà, magari assieme al nuovo LG G7.

FONTE: PhoneArena