Netflix acquista Night School Studio, ancora investimenti nel gaming

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.
- Advertisement -

Continuano gli investimenti di Netflix nel mondo dei videogiochi e questa volta l’azienda fa sul serio con l’acquisizione del suo primo studio di sviluppo: Night School Studio, autori del ben noto Oxenfree, un titolo d’avventura rilasciato nel 2016 e di cui è attualmente in lavorazione un sequel.

Si tratta della prima acquisizione di Netflix nell’ambito del mercato del gaming, nonché una dichiarazione d’intenti ben precisa che anticipa l’arrivo di produzioni originali destinate al suo servizio in abbonamento.

Il co-fondatore Sean Krankel ha parlato di questo accordo raggiunto con Netflix, sottolineando il lavoro svolto dal colosso dello streaming nel mercato dello streaming:

Le nostre esplorazioni nel gameplay narrativo e il track record di Netflix nel supportare diversi narratori sono stati un abbinamento così naturale. Sembrava che entrambe le squadre fossero arrivate a questa conclusione istintivamente.

La filosofia di Netflix ricalca quanto già fatto da altri giganti del settore, come di recente fatto anche da Microsoft, che hanno deciso di procedere all’acquisizione di uno studio per evitare il lungo e tortuoso processo nel mettere insieme una nuova realtà da zero.

L’offerta gaming di Netflix per il momento andrà ad arricchire gli abbonamenti attualmente presenti e non sono previsti costi aggiuntivi. Per il momento si partirà da produzioni più piccole per il mercato mobile, legate soprattutto ai franchise di Netflix, ma ovviamente in futuro la qualità e la quantità delle produzioni potrebbe aumentare.

Ultimi pubblicati

Related articles

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.