MIUI 12: in Italia si parte da Xiaomi Mi 9

MIUI 12: in Italia si parte da Xiaomi Mi 9

MIUI 12, la nuova  interfaccia ufficiale creata da Xiaomi per i suoi smartphone, inizierà a fare capolino in Italia proprio con Xiaomi Mi 9.

La build del nuovo firmware è V12.0.1.0QFAEUXM e come al solito si basa sul sistema operativo Android 10. La patch pesa 1,2 Gb e include anche le patch di sicurezza relative al mese di maggio 2020.

Tra le novità che saranno introdotte:

  • Multitasking: adesso è possibile spostare le app, chiuderle e ridimensionarle tramite un sistema di gesture a schermo intero
  • Trasmissione dello schermo: adesso è possibile trasmettere documenti, app, giochi e video. Per avvantaggiare il risparmio energetico, adesso sarà addirittura possibile trasmettere i contenuti con lo schermo spento.
  • Modalità Ultra risparmio della batteria: questa nuova feature permette di limitare al minimo le funzioni dello smartphone per risparmiare il consumo energetico. Restano abilitate le funzioni di chiamate, messaggi e connettività di rete.
  • Dark Mode: introdotta una versione migliorata del tema scuro, con la possibilità di applicare alcune personalizzazione da applicare agli sfondi e le applicazioni.
  • App Drawer: questa nuova applicazione, proveniente direttamente dal POCO Launcher di Xiaomi, permette di racchiudere tutte le app nell’apposita sezione, con l’obiettivo di offrire agli utenti la possibilità di ripulire le loro schermate del cellulare.

Altre novità comprendono nuove animazioni di sistema sfumate grazie alla presenza del Mi Render Engine, che si occupa di proporre una navigazione fluida che si interfaccia con Mi Physics Engine, componente che invece è dedicata al movimento delle icone. Introdotto anche il nuovo ”Super Wallpaper” che permette ora di avere delle ricostruzioni di forme planetarie basate su immagini ufficiali della NASA direttamente sul proprio smartphone. Gli sfondi potranno essere impostati come wallpaper in Home Screen e in Lock Screen ma anche sull’Always On.

MIUI 12 garantirà una privacy ancora maggiore, grazie alla presenza di una notifica dei permessi, collocata nella barra di stato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.