MIUI 12.5 Enhanced: ecco gli smartphone Xiaomi che riceveranno l’update, le novità

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

Grazie ad un report che arriva direttamente dalla Cina apprendiamo che Xiaomi ha elencato 25 dispositivi che dovrebbero presto iniziare a ricevere l’aggiornamento del software alla MIUI 12.5 Enhanced Edition.

Non meno di 25 smartphone e tablet Xiaomi e Redmi, e le loro identiche controparti dedicate al mercato globale o POCO, sono stati inclusi in un elenco di dispositivi pubblicato da un dirigente Xiaomi.

Secondo il post, alcuni dispositivi che hanno la ROM cinese inizieranno ad essere aggiornati a novembre, mentre un’implementazione più ampia per questa terza fase dell’aggiornamento del software dovrebbe iniziare a dicembre.

Gli utenti con versioni global della ROM dovranno attendere di più, ma in compenso adesso abbiamo una lista:

  • Xiaomi 11 Lite
  • Xiaomi Mi 9
  • Xiaomi Mi 9 Pro 5G
  • Xiaomi Mi 9 SE
  • Xiaomi Mi CC9 (Mi 9 Lite)
  • Xiaomi Mi CC9 Pro (Mi Note 10/10 Pro)
  • Xiaomi Mi CC9 Meitu Edition
  • Xiaomi CIVI
  • Xiaomi Pad 5
  • Xiaomi Pad 5 Pro
  • Xiaomi Pad 5 Pro 5G
  • Redmi K40 Gaming (POCO F3 GT)
  • Redmi K30 (POCO X2)
  • Redmi K30 5G
  • Redmi K30i 5G
  • Redmi K30 Ultra
  • Redmi K20 (Xiaomi Mi 9T)
  • Redmi K20 Pro (Xiaomi Mi 9T Pro)
  • Redmi Note 11 5G (POCO M4 Pro 5G)
  • Redmi Note 11 Pro
  • Redmi Note 8 Pro
  • Redmi 9
  • Redmi 10X 4G (Note 9)
  • Redmi 10X
  • Redmi 10X Pro

Le novità della MIUI 12.5 Enhanced 

MIUI 12.5 Enhanced Edition risolve più di 160 bug legati al sistema operativo e 224 alle app. In particolare sono quattro gli aspetti sui quali gli sviluppatori si sono concentrati:

Liquid Storage: ogni volta che si installano app, si realizzano foto e video e in generale si muovono dati nella memoria dello smartphone si crea frammentazione. Questo processo porta la memoria a rallentare nelle operazioni di lettura e scrittura. Con il nuovo aggiornamento ci sarà un aumento della deframmentazione fino al 60%. Secondo i primi test uno Xiaomi Mi 11 Pro, dopo 36 mesi di utilizzo, ha perso solo il 5%.della velocità.

Atomic Memory: una feature dedicata all’ottimizzazione della memoria RAM dello smartphone. La memoria RAM lavor nella gestione dell’apertura di app, quali tenere in background e quali chiudere. Con il nuovo aggiornamento questa feature adesso migliora l’attribuzione della priorità alle app in esecuzione. Ciò fa sì che uno smartphone come Xiaomi Mi 10 Ultra abbia una capacità di tenere app in background aumentata del 64%.

Focus Calculation: feature legata alla CPU. Lo sviluppatore ha creato una serie di 51 scene preimpostate. Queste scene sono ottimizzate in maniera tale che le app in primo piano vengano processate al meglio, eliminando in background quelle inutili.

Intelligent Balance: l’ultima feature riguarda i consumi ed essenzialmente si basa sull’ottimizzazione della batteria.

Ultimi pubblicati

Articoli Correlati

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.
h1, h2, h3, h4, h5, h6 { font-family: 'Roboto', sans-serif; color: #81D743; font-weight: 400; margin: 6px 0; }