Milano fashion week 2021: Elisabetta Franchi sorprende con uno stile audace

Milano fashion week 2021: Elisabetta Franchi sorprende con uno stile audace

Da quando la pandemia ha modificato le nostre abitudini di vita quotidiana, si sono trasformati i modi di concepire i diversi settori economici, che hanno dovuto rinnovarsi e reinventarsi per rimanere al passo con le nuove esigenze dettate dal tempo. Lo testimonia la scelta di spostare uno degli eventi più importanti per l’industria della moda direttamente online, ovvero la Milano Fashion Week.

In questa edizione digitale sono stati proposti dei capi ispirati proprio a questi radicali cambiamenti nella società uniti alla voglia di riscoprire le origini, tra le proposte che sono riuscite ad esprimere meglio queste esigenze, c’è sicuramente la collezione di Elisabetta Franchi, regina indiscussa della MFW2021.

La sfilata di Elisabetta Franchi

Fra outfit da fantini e caschetti in stile cantiere, la sfilata di Elisabetta Franchi è diventata una sorta di spettacolo nello spettacolo, divertendo il pubblico e regalando al tempo stesso delle autentiche perle in quanto a moda e tendenze. Sono stati numerosi i trend toccati dalla stilista, come nel caso del già citato look da cavallerizza, per non parlare poi dei tantissimi rimandi allo stile maschile.

In tutti gli abiti confezionati da Elisabetta Franchi si può comunque trovare un filo conduttore, che scorre sotto ai tessuti ma che è facilmente individuabile: in una società dove le donne occupano gli stessi ruoli degli uomini, e con il medesimo grado di professionalità e importanza, la moda stessa deve farsi portatrice di forza e di esaltazione della donna che non teme il confronto. E come accade spesso nel mondo della moda, le parole vengono sostituite dalle collezioni e dagli abiti che, più di ogni altro canale, riescono ad esprimere il pensiero che si cela dietro un certo progetto, o un modo di intendere la società e la vita stessa.

Lo stile e i capi di Elisabetta Franchi

Come abbiamo già visto, anche in questa collezione lo scopo principale è stato quello di sottolineare l’audacia femminile attraverso sovrapposizioni sinuose ma garbate. I capi che hanno attirato maggiormente l’attenzione sono stati gli outfit tipo fantino e quelli ispirati agli anni ’50. Se amate lo stile classico della moda Elisabetta Franchi, i capi delle scorse collezioni sono disponibili anche online su alcuni siti e-commerce d’alta moda, dove sarà possibile trovare anche moltissimi accessori disegnati dalla stilista italiana.

Per quanto riguarda lo stile, anche da questo punto di vista la nota stilista ha sorpreso tutti, proponendo diversi elementi in grado di stregare il pubblico. Si fa ad esempio riferimento all’utilizzo delle rouches, delle balze e dei volant, insieme alle paillettes e al tulle, per non parlare poi dello stile selleria, il vero fil rouge dell’intera collezione. Immancabile nello stile fantino la maglieria tweed e gli stivali da cavallerizza, abbinati a bluse ancien régime e a giacche sagomate. Dal punto di vista cromatico, i colori prevalgono nelle tonalità neutre del bianco, panna, beige e del marrone, con chiari rimandi alla terra, una palette delicata ma allo stesso tempo decisa e raffinata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.