Microsoft vende la divisione phone Nokia a Foxconn per 350 milioni di dollari

Microsoft vende la divisione phone Nokia a Foxconn per 350 milioni di dollari

Qualche giorno addietro, molte indiscrezioni circolavano in merito ad una potenziale cessione della divisione phone Nokia da parte di Microsoft a favore di Foxconn. Ed oggi, confermando quindi le indiscrezioni circolanti in rete, possiamo dire che questo è ciò che è esattamente avvenuto. Infatti, per la ragguardevole cifra di 350 milioni di dollari, Microsoft Corporation ha interamente ceduto Nokia a FIH Mobile LTD e HMD Global, due società subordinate a Foxconn.
Rientra, tra l’altro, nell’accordo anche la vendita della fabbrica di produzione con sede in Vietnam che conta ad oggi ben 4500 dipendenti attivi che subiranno, a tal proposito, un trasferimento di sede. Insieme alla vendita vera e propria, le due società erediteranno anche il pieno diritto sul marchio.

Microsoft Mobile cede Nokia a Foxconn

La decisione intrapresa da Microsoft Corp. di porre in essere la vendita del marchio Nokia non corrisponde necessariamente ad un blocco totale del settore. Infatti, stando alle dichiarazioni stesse rilasciate per conto di alcuni illustri esponenti della società, la stessa si renderà attiva nella creazione e distribuzione della piattaforma software per Lumia 650, Lumia 950 e Lumia 950 XL oltre che per soluzioni di terze parti quali Acer, Alcatel, HP, Trinity e Sony VAIO.
In breve, possiamo dire che, almeno per noi utenti, nulla è realmente cambiato.

Il trasferimento completo e il proscioglimento delle pratiche effettive verrà completato entro la fine della seconda metà del 2016 a seguito del rilascio dei diritti da parte degli enti di competenza e del dispiegamento delle normali procedure burocratiche.

VIA

Commenti Facebook

One thought on “Microsoft vende la divisione phone Nokia a Foxconn per 350 milioni di dollari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.