Microsoft non produrrà più console Xbox One

Microsoft ha smesso di produrre tutte le console Xbox One. Il gigante del software ha originariamente interrotto la produzione di Xbox One X e Xbox One S Digital prima del lancio della Xbox Series X, successivamente ha smesso di produrre Xbox One S alla fine del 2020, lasciando i rivenditori a vendere le loro scorte rimanenti e dunque senza distribuire più console.

Per concentrarci sulla produzione di Xbox Series X/S, abbiamo interrotto la produzione per tutte le console Xbox One entro la fine del 2021“, afferma Cindy Walker, senior director del marketing di prodotti per console Xbox.

La conferma di Microsoft arriva proprio dopo che un rapporto di Bloomberg ha riportato che  Sony aveva pianificato di terminare la produzione di PS4 alla fine del 2021, ma che l’azienda ora produrrà circa un milione di console PS4 nel 2022 per far fronte alla mancanza di chip e soprattutto all’incredibile richiesta di PS5. Sony ha confermato che la produzione di PS4 è ancora in corso, vista la difficoltà di Microsoft e Sony nel soddisfare la domanda per le loro ultime console Xbox Series X e PS5.

Xbox One S
Le nuove console di casa Microsoft.

Microsoft sembra, al momento, in grado di soddisfare la domanda per la produzione della Xbox Series S a soli 299$. La Xbox Series S è disponibile su Amazon in momenti alterni, ma è chiaro che è ben più reperibile della sua controparte giapponese. Al momento del lancio della Xbox One Series X/S, Phil Spencer aveva dichiarato che sebbene l’azienda avesse prodotto più Xbox Series X che S, quest’ultime ad un certo punto avrebbero vinto il confronto con gli utenti costando molto meno ed essendo più reperibili.

Possiamo effettivamente costruire più chip per Series S di quanti ne possiamo produrre per Series X,” ha dichiarato Spencer. Questo è un motivo chiave per cui stiamo vedendo uno stock più costante di Xbox Series S, oltre alla decisione di Microsoft di interrompere silenziosamente la produzione di Xbox One S a favore delle sue console di prossima generazione.

Fonte: The Verge

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa