Microsoft cede agli azionisti: sì al diritto di riparazione

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.
- Advertisement -

Svolta storica in casa Microsoft: la società ha finalmente ceduto alle incessanti richieste degli azionisti per abbracciare il “diritto di riparazione“.

La notizia arriva dalle pagine di Grist e rivela che Microsoft e l’organizzazione senza scopo di lucro As You Sow hanno raggiunto un accordo relativo a una risoluzione degli azionisti presentata a giugno da As You Sow per sollecitare l’azienda tecnologica ad analizzare i “benefici ambientali e sociali” di semplificare la riparazione dei dispositivi. Dopo mesi di trattative Microsoft ha accettato di conformarsi.

Questa è la prima volta che un produttore statunitense ha accettato di modificare le sue politiche di riparazione a seguito della pressione degli investitori. Ma potrebbe non essere l’ultima: a settembre, Green Century, una società di fondi comuni di investimento incentrata sugli investimenti ecocompatibili, ha presentato due risoluzioni simili sul diritto alla riparazione, una con Apple e un’altra con Deere & Co., il miglior produttore di attrezzature agricole noto per il trattore John Deere.

Nel loro insieme, queste risoluzioni rappresentano un nuovo fronte nella lotta per il diritto alla riparazione, che collega esplicitamente la responsabilità ambientale delle imprese alle politiche di riparazione. La battaglia è condotta da organizzazioni di azionisti che hanno avuto successo nello spingere le aziende ad una maggiore trasparenza sui cambiamenti climatici. Ad esempio, As You Sow ha precedentemente convinto la principale utility Duke Energy a rivelare le emissioni di metano associate alla sua infrastruttura di gas naturale e ha sollecitato Twitter a segnalare la sua impronta di carbonio.

Ecco quanto dichiarato da Microsoft:

As You Sow* ci ha chiesto di indagare sulle connessioni tra i nostri impegni di sostenibilità e la riparabilità dei dispositivi. É stata una discussione produttiva e abbiamo deciso di condurre questo importante studio, i cui risultati saranno utilizzati per guidare la progettazione dei nostri prodotti e i piani per estendere le opzioni di riparazione dei dispositivi per i nostri clienti.

 

Ultimi pubblicati

Related articles

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.