MediaTek: in arrivo 2 nuovi SoC serie P per esaltare AI e riconoscimento facciale

MediaTek: in arrivo 2 nuovi SoC serie P per esaltare AI e riconoscimento facciale

Durante la presentazione del Huawie Mate 10 la casa cinese ha voluto sottolineare e mostrare al pubblico tutte le funzionalità avanzate che il processore Kirin 970 può eseguire grazie al nuovo chip dedicato alla AI. Ormai i dispositivi sono infatti abbastanza potenti da poter gestire ogni cosa. Le compagnie hanno quindi deciso di investire nello sviluppo di nuove funzionalità che avrebbero potuto fare davvero la differenza,

Ecco quindi che il Kirin 970, proprio come i futuri processori del 2018, dispone di un co-processore dedicato che va ad integrare una AI elaborata che segue l’utente nella maggior parte delle funzioni. MediaTek ha recentemente annunciato che per un po’ si allontanerà dallo sviluppo di processori di fascia alta mobile per concentrarsi sui midrange della serie P. Nel 2018 arriveranno 2 nuovi SoC Helio PXX, entrambi saranno dotati di funzioni avanzate dedicate.

Nel 2018 MediaTek vuole lanciare 2 nuovi SoC della serie P

MediaTek
MediaTek

Secondo quanto dichiarato dalla compagnia i prossimi processori Helio PXX avranno funzioni dedicate alla AA avanzate in modo da andare a fare concorrenza alle soluzioni di fascia più elevata. Il mercato dei medio gamma è infatti molto ampio, forse più ampio di quello di fascia alta. I dispositivi di fascia media costano meno e sono comunque in grado di fare tutto, quindi i clienti li preferiscono.

I nuovi SoC su cui si sta lavorando andranno a dedicare funzioni AI avanzate e si lavorerà anche sull’integrazione di nuove misure di sicurezza dedicate ai sistemi di scansione facciale. iPhone X ha infatti lanciato l’amo ed ora i maggiori produttori Android stanno rincorrendo. Proprio Huawei è tra le prime a credere in questa tecnologia e già durante la presentazione dei nuovi Honor ha mostrato qualcosa di davvero incredibile.

Grazie alle nuove funzionalità integrate i futuri dispositivi della serie P di MediaTek riusciranno a garantire nuovi sistemi “Face ID” rivoluzionari. Per ora comunque non ci sono dettagli specifici in merito e non ci resta che accontentarci di quel poco che abbiamo.