LG presenterà gli schermi OLED trasparenti al CES 2022

LG Display sarà presente al CES 2022 per presentare i suoi avveniristici display OLED trasparenti.

LG Display afferma che questa tecnologia è l’ideale per il soggiorno, dove può visualizzare opere d’arte, un programma TV o uno su ciascuno dei due schermi contemporaneamente. La modalità Always on Display assicura che lo schermo possa rimanere sempre acceso. Se c’era un’opera d’arte in mostra, quell’immagine potrebbe rimanere posizionata proprio come un dipinto, il tutto mentre si fonde con il muro dietro di essa.

LG ha anche ideato un foglio motorizzato di materiale opaco che si abbassa come lo schermo di un proiettore per rendere le loro immagini più vibranti e meno eteree. (Le immagini visualizzate su schermi trasparenti a volte possono sembrare spettrali.) Il piedistallo che si vede nell’immagine ospita parte dell’elettronica e gli schermi accettano l’ingresso HDMI standard.

LG Display’s Show Window at CES 2022

Mentre lo scaffale OLED è costruito per la casa, LG Display afferma che il suo Shopping Managing Showcase è pensato per i grandi magazzini “lussuosi”.

Un display OLED trasparente è collegato a un elegante supporto in legno e, se posizionato di fronte a prodotti fisici, sembra che possa creare un’esperienza di acquisto futuristica. Aggiunge una sovrapposizione agli articoli dietro di esso, il che significa che i proprietari dei negozi potrebbero aggiungere elementi grafici che mettono in risalto alcune parti dei loro prodotti o persino utilizzare il display per fornire effetti visivi stravaganti.

LG Display ci ha anche dato un assaggio della sua Show Window, un altro modello incentrato sul business che consiste in quattro display OLED trasparenti da 55 pollici che potrebbero essere utilizzati per riprodurre i prodotti nelle vetrine: invece delle decalcomanie delle vetrine, i negozi potrebbero aggiungere testo digitale, che può essere facilmente modificato in qualsiasi momento. L’azienda afferma che le sue versioni sono già in mostra nel nuovo negozio di moda Musinsa a Seoul, così come mostre d’arte allo Smithsonian e al 180 The Strand a Londra, all’interno di alcuni finestrini della metropolitana in Cina e Giappone, e una sfilata di moda Bulgari.

Fonte

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa

h1, h2, h3, h4, h5, h6 { font-family: 'Roboto', sans-serif; color: #81D743; font-weight: 400; margin: 6px 0; }