Instagram testa la funzione “You’re all Caught Up” per ridurre il tempo perso

Instagram testa la funzione “You’re all Caught Up” per ridurre il tempo perso

La scorsa settimana, Instagram ha annunciato l’imminente debutto di una nuova funzione, definita Usage Insight, per la sua applicazione allo scopo di ridurre il tempo perso dagli utenti. Ora, come riportato da TechCrunch, l’azienda di Facebook starebbe testando una seconda funzionalità per informare gli utenti quando hanno esaurito tutte le novità dei profili seguiti all’interno del proprio feed.

Il passaggio da un feed cronologico ad un feed algoritmico, ha reso più difficile per gli utenti cercare di tenersi aggiornati con i contenuti dei propri amici all’interno dell’applicazione. Come conseguenza di questo sistema di aggiornamenti, Instagram ha rilevato l’incremento di scrolling all’interno dell’app passivo, senza quindi interazioni con la maggior parte dei contenuti presenti. Allo scopo di porre un rimedio a questo problema, la società ha scelto di introdurre una nuova funzionalità per notificare l’utente di aver completato tutti i feed dei profili più importanti.

Instagram: nuove funzioni per migliorare la salute nel digitale

Una volta che l’utente ha terminato di vedere tutti i contenuti condivisi dagli amici nelle ultime 48 ore, Instagram attiverà un banner mid-feed che avvertirà l’utente che non c’è più niente da vedere: You’re all caught up. Mentre l’azienda di Facebook ha confermato di essere in fase di test per la nuova funzione, non ci sono stati riferimenti sul possibile lancio o sullo specifico funzionamento. Non è nemmeno chiaro quali saranno i contenuti che Instagram mostrerà all’utente prima di consigliargli di interrompere la visione di ulteriori post, se questo si baserà su un algoritmo o meno.

Quello che è certo è che la nuova funzione non ridurrà il tempo di utilizzo all’interno dell’applicazione da parte degli utenti, ma contribuirà a diminuire la quantità di tempo che gli utenti trascorrono attualmente in modo passivo per paura di perdersi i contenuti più importanti. All’inizio del mese, è stato anche riferito la prossima implementazione della funzione “Usage Insight” che mette in evidenza quanto tempo viene trascorso all’interno di Instagram. Entrambe queste nuove funzionalità si pongono l’obiettivo di migliorare la salute digitale, come parte di un progetto in via di sviluppo.

Fonte: TechCrunch