Insieme a Google Pixel 4 stanno arrivando enormi cambiamenti

Insieme a Google Pixel 4 stanno arrivando enormi cambiamenti

Google Pixel 4 e Pixel 4 XL dovrebbero arrivare tra circa 4-5 mesi sul mercato, per cui la compagnia ha comunque del tempo per effettuare altri cambiamenti sui device, sappiate però che la maggior parte del lavoro è già completato e secondo le informazioni arrivate alle nostre orecchie le modifiche che Google ha intenzione di apportare sono davvero tantissime.

Google Pixel 4 potrebbe abbandonare tutti i pulsanti fisici

Google Pixel 4 foto

Secondo le informazioni provenienti dal web la prossima serie di Google Pixel abbandonerà tutti i tasti fisici in favore di un unica scocca senza interruzioni con dei tasti soft touch posizionati direttamente sulla scocca. A questo punto quindi il tasto di accensione/spegnimento ed i tasti volume saranno quindi capacitivi un po’ come realizzato da Meizu Zero.

Le motivazioni dietro questo grande cambiamento non sono state ovviamente date, ma tutto potrebbe avere a che fare con le nuove funzioni in arrivo. Ora bisogna capire come reagirà l’utenza, ma per innovare bisogna anche saper osare. Le novità ovviamente non finiscono qui.

Schermo con foro in stile Samsung Galaxy S10

Google Pixel 4 fotocamere

Altra novità attesa è la possibilità di vedere sui Google Pixel 4 un display completamente fullscreen senza Notch o fotocamere popup. I sensori frontali (ben due) saranno inseriti nel pannello grazie ad un foro preso in prestito direttamente da Samsung Galaxy S10 Plus. Questa novità non andrà ad intaccare gli altoparlanti stereo che saranno naturalmente presenti.

Il lettore di impronte digitali sarà poi integrato all’interno dello schermo, ma nessuno ha saputo dirci se questo tipo di componente sarà ottico o ultrasonico come quello di Samsung Galaxy S10. Nella parte posteriore poi i Google Pixel 4 dovrebbero essere dotati di una doppia fotocamera anche se la configurazione non è ancora nota.

Specifiche tecniche

Google Pixel 4 integrerà proprio come i migliori top gamma del 2019 un processore Qualcomm Snapdragon 855, per la prima volta poi la memoria RAM passerà a 6GB con  128GB di memoria interna. Come ci si aspetterebbe da uno smartphone Google, Pixel 4 e Pixel 4 XL verranno spediti con l’ultima versione di Android direttamente dalla confezione. In questo caso, dovrebbe essere Android 10 Q. Il rilascio dell’aggiornamento è previsto per il mese di agosto. Per quanto riguarda il periodo di uscita, Google Pixel 4 e Pixel 4 XL saranno probabilmente annunciati durante la seconda settimana di ottobre. I pre-ordini inizieranno presumibilmente lo stesso giorno mentre l’arrivo sul mercato dovrebbe essere fissato per circa una settimana dopo.

Fonte | PhoneArena

Commenti Facebook