Infinity Flex: Samsung ci racconta la sua idea di display pieghevole

Infinity Flex: Samsung ci racconta la sua idea di display pieghevole

Samsung ha presentato oggi il suo display Infinity Flex, da qui il nome del suo display pieghevole molto discusso fino ad’ora.

Per il momento non è stato mostrato e Samsung ha solamente messo in evidenza la tecnologia tramite un prototipo, ma stando alle notizie precedenti, se queste dovessero essere precise, avremo un dispositivo con schermo pieghevole nel prossimo anno.

Oltre a spiegare la sua idea di display pieghevole, Samsung ha condiviso alcuni dettagli e come si è arrivati alle creazione del display Infinity Flex.

L’idea dietro al display Infinity Flex

Samsung ha iniziato semplicemente a farsi una domanda: cosa fare se lo schermo dello smartphone cambiasse dimensione? Partendo da questo, ha iniziato così a sviluppare una nuova categoria di display che darà il via a un modo completamente nuovo di utilizzare lo smartphone.

Il nuovo fattore di forma che Samsung ha creato, si sviluppa senza problemi in un display da 7,3 pollici. Ciò significa che un dispositivo può funzionare sia come smartphone sia come tablet.
Per questo motivo, il telefono pieghevole avrà un display esterno più piccolo e considerando che il vetro non si piega in modo naturale, Samsung ha sviluppato un nuovo materiale per la parte piegata, che non è solo flessibile, ma anche durevole.

Samsung afferma infatti che il display può essere piegato innumerevoli volte senza problemi. Ha inoltre  sviluppato nuove esperienze software per sfruttare appieno questo approccio: funzionalità come la finestra multi-attiva consentiranno agli utenti di eseguire tre app contemporaneamente quando il display viene aperto.

Justin Denison ha dichiarato Durante il keynote della società, Justin Denison (Vice presidente Senior), ha dichiarato che la produzione di massa dello schermo Infinity Flex è solo questione di mesi. Possiamo quindi ragionevolmente aspettarci che lo smartphone pieghevole arrivi ad un certo punto l’anno prossimo.

Fonte Sammobile