Huawei svela il suo primo PC desktop per il mercato global

Huawei svela il suo primo PC desktop per il mercato global

Huawei si prepara ad entrare nel mercato PC global con il suo primo computer desktop. L’azienda cinese si era già timidamente approcciata a questo settore quanto lo scorso anno pubblicò in Cina il suo primo esemplare, ma adesso l’intento sembra quello di affacciarsi proprio al mercato mondiale, con PC desktop nuovo di zecca.

Sia chiama MateStation S, un PC estremamente interessante, ancora privo di una data di uscita ufficiale, ma che il produttore cinese non vede l’ora di portare sui nostri mercati, almeno a giudicare dal suo post condiviso sui social network.

Il PC desktop non è affatto male, anche se il prezzo al momento è una grossa incognita e crediamo che sarà quello a decretarne o meno il successo. Nel dettaglio, il cuore pulsante del computer è un AMD Ryzen 5 4600G, accompagnato da 8 GB di RAM DDR4 a 3200 HZ. Come soluzione dedicata alla memoria il produttore ha deciso di puntare su un SSD da 256 GB d tipo M.2.

Troviamo una porta USB-C (2.0), una di tipo USB-A (3.2 gen 2) e poi un jack audio da 3,5 mm collocate nella parte frontale. Dal punto di vista delle connessioni appare evidente che Huawei non abbia voluto fare troppo la schizzinosa, come dimostra l’abbondanza di porta sul retro: uscita VGA, quattro porte USB.A, una porta HDMI, una Ethernet RJ45 e tre jack per l’audio.

Ad impreziosire l’offerta il bundle del PC comprenderà anche un monitor 16:9 IPS Full HD (1920x1080p) da 23,8 pollici con rapporto screen-to-body del 90%, una tastiera e infine un mouse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.