Huawei pronta a correre ai ripari: in sviluppo l’alternativa ad Android

Huawei pronta a correre ai ripari: in sviluppo l’alternativa ad Android

È notizia di qualche mese fa che Huawei fosse al lavoro su un nuovo sistema operativo mobile che dovrebbe fare “concorrenza” ad Android. Le notizie erano poche e non siamo mai riusciti ad ottenere ulteriori informazioni visto il silenzio della rete. Ora però qualcosa si sta muovendo, infatti Bruce Lee, Vice Presidente Huawei di Handset Business, ha dichiarato che la società sta lavorando a un nuovo sistema operativo mobile confermando tutto.

Bisogna fare un passo indietro: i commenti del Vice Presidente Lee sono in diretta opposizione a quello che uno dei suoi colleghi ha detto a settembre, andando quindi a respingere l’idea che l’azienda stia lavorando su un’alternativa all’OS onnipresente di Google. A dare queste informazioni il capo dell’ingegneria del software Huawei Dr. Wang Chenglu. Il signor Wang ha ribadito l’impegno di Huawei nei confronti dell’ecosistema di Google confermando anche lo sviluppo della nuova EMUI 9 basata su Android Pie. Insomma, si sono voluti evitare allarmismi. Il punto è che Huawei sta realmente pensando ad una alternativa nel caso in cui le relazioni tra Cina e Stati Uniti prendessero una brutta piega.

A questo punto se vedremo mai questo sistema operativo o meno lo deciderà il tempo. Dipende come gli Stati Uniti si comporteranno nei confronti delle aziende cinesi. Sicuramente se la cosa dovesse andare a buon fine potrebbe essere un periodo molto pericoloso per la società.