Huawei prende in giro Galaxy Note 9 alludendo ad un Mate 20 Pro davvero Top

Huawei prende in giro Galaxy Note 9 alludendo ad un Mate 20 Pro davvero Top

Huawei Mobile è apparentemente indifferente al lancio del Samsung Galaxy Note 9 presentato due giorni fa e utilizzando il proprio account Twitter allude a Samsung e al fatto che il Note 9 non è stato un vero salto di generazione. 

Sostanzialmente il Tweet dice: “Questo è chiamato un vero aggiornamento di generazione”, alludendo al salto generazionale avuto tra Huawei P10 Plus e Huawei P20 Pro – “ aggiornamenti reali che faranno la differenza ogni giorno come una fotocamera a triplo obiettivo con zoom 40x, 5x e molto altro”. È chiaramente un’allusione al fatto che il Galaxy Note 9 è un aggiornamento piuttosto secondario in confronto. 

Samsung a sua volta potrebbe obiettare che il Note 8 era sicuramente qualcosa di molto più concreto rispetto al Huawei P10 Plus, ma si sa che la guerra del marketing è fatta anche di momenti e spesso il passato non conta. Huawei ha anche fatto allusioni sul quanto aspettarci dall’arrivo del Mate 20 Pro  con la frase finale ” Immagina cosa arriverà dopo…“. Con questo non è che ci aspettiamo uno smartphone con 4 fotocamere posteriori, ma sicuramente un nuovo chip che migliora l’intelligenza artificiale vista già sul Mate 10 Pro con il Kirin 970, che impara e studia il comportamento dell’utente e probabilmente anche dei miglioramenti alle già ottime fotocamere del P20 Pro.

Vedremo se questo tweet si realizzerà in qualcosa di concreto o sarà stato semplicemente la presa in giro di una concorrenza che non voleva rimanere in disparte.