Huawei P30 Pro: prime immagini in rosso Sunrise dello smartphone con zoom 10x

Huawei P30 Pro: prime immagini in rosso Sunrise dello smartphone con zoom 10x

Il nuovo smartphone di punta Huawei P30 Pro e gli altri due modelli della linea arriveranno verso la fine di questo mese e cominciano a delinearsi le caratteristiche tecniche e di design che troveremo sul prossimo top di gamma Huawei.

Nelle ultime immagini trapelate che mostrano Huawei P30 Pro in un cangiante rosso Sunrise e che ci mostrano anche che, almeno il modello top, arriverà senza un jack per le cuffie e con un sensore ad infrarossi.

Probabilmente Huawei rilascerà anche una versione 5G o anche un modello extra, così come confermato da Richard Yu, capo del Consumer Business Group, durante l’evento di presentazione del Huawei Mate X al H Mobile World Congress.

Sistema di telecamere posteriori con zoom 10x

La novità più eclatante di Huawei P30 Pro è l’integrazione di uno zoom ad alta risoluzione 10X, simile a quello proposto da Oppo anche se non è chiaro ancora se Huawei adotterà, come la compagnia cinese, un aspetto “periscopio”, in cui la luce viene deviata da un prisma per poi andare sul sensore della fotocamera.

Dovremmo avere un sensore con apertura variabile tra  f/1.6 e f/3.4 e una lunghezza focale dell’intero sistema di ripresa tripla o quadrupla pari a 16- 125 millimetri. Autofocus laser e un doppio flash LED a completare il comparto.

Ancora poco note le informazioni sul comparto fotografico del modello intermedio Huawei P30.

Linguaggio di design ben noto, tacca goccia e telaio stretto

Oltre a ciò, le immagini mostrano che Huawei si attiene fondamentalmente alla sua ben nota linea di design e ancora una volta vuole offrire un dispositivo colorato di alta gamma con copertura in vetro anche sul retro e contornato da una struttura in metallo. Una caratteristica particolare, tuttavia, è che i bordi sono “a taglio piatto” nella parte superiore e inferiore in modo tale che Huawei P30 Pro può essere posizionato verticalmente su una superficie liscia.

Presente un notch a goccia d’acqua con la conseguente rinuncia al riconoscimento facciale basato su laser del Mate 20 Pro. Mentre invece sarà presente il lettore di impronte a schermo. Nessun jack per le cuffie che invece dovrebbe essere presente sul modello P30 intermedio.

In termini di dimensioni del display, il P30 Pro dovrebbe essere leggermente più piccolo del Mate 20 Pro (6,4 pollici) e dovrebbe integrare a bordo il processore Kirin 980 octa core.

Si attende con ansia il lancio ufficiale che si terrà il 26 marzo 2019 a Parigi .

Commenti Facebook