Huawei Mate S vs Xiaomi Redmi Note 3: confronto con foto!

Huawei Mate S vs Xiaomi Redmi Note 3: confronto con foto!

Il confronto di questa settimana vede come protagonisti contrapposti due modelli di punta delle due case produttrici cinesi più potenti sul mercato degli smartphone: Huawei Mate S vs Xiaomi Redmi Note 3. Due modelli che spiccano per qualità uniche, che interessano e intrigano molto un po’ tutte le fasce di potenziali acquirenti che li vedono per la prima volta.

Da una parte c’è Huawei Mate S, uno smartphone top di gamma della terza casa produttrice al mondo di smartphone, che dalla sua uscita si è distinto immediatamente da tutti ed ha apportato innovazioni rivoluzionarie nel mondo degli smartphone, stravolgendo le mode e cambiando le idee di molti utenti fidelizzati e convinti già su marche molto più veterane e venerate (scusate l’anagramma) nel settore.

Dall’altro lato abbiamo Xiaomi Redmi Note 3, uno smartphone che è uscito solamente pochi giorni fa e già si è rivelato uno dei più acquistati al mondo per le sue caratteristiche davvero all’avanguardia e il suo egregio rapporto qualità prezzo che consideriamo tra i più (se non IL) convenienti sull’intero mercato. Una sfida mozzafiato tra due modelli che hanno attirato dalla loro grandissime fette di pubblico ammaliando anche i più scettici e pignoli sull’acquisto di nuovi top di gamma.

Huawei Mate S vs Xiaomi Redmi Note 3

Huawei Mate S vs Xiaomi Redmi Note 3 – Design

Huawei Mate S è realizzato con una scocca posteriore e una cornice entrambe interamente in alluminio. E’ caratterizzato dai suoi angoli arrotondati e da lineamenti di design ben precisi che lo rendono molto elegante, ed è anche significativamente sottile pur essendo un phablet (7,2 millimetri), qualità che garantisce un’ottima presa ed ergonomia. Presente anche un lettore di impronte digitali sul retro.

Xiaomi Redmi Note 3 è anch’esso realizzato interamente in metallo ed ha un design minimale altrettanto attraente, con la presenza di un lettore di impronte digitali rotondo. Buono anche il grip, e anche se lo spessore è leggermente più alto (8,65 millimetri) sarà molto difficile che lo smartphone scivolerà dalle mani. Tuttavia per quanto riguarda il design e l’ergonomia sceglieremmo decisamente Huawei Mate S.

Huawei Mate S vs Xiaomi Redmi Note 3 – Display

Huawei Mate S vs Xiaomi Redmi Note 3

Huawei Mate S ha un display da 5,5 pollici con tecnologia AMOLED che visualizza le immagini ad una risoluzione di 1080 x 1920 pixel e con una densità di 401 ppi. Le immagini sono estremamente nitide e le tonalità dei colori al massimo della realisticità; ottima anche la luminosità di 350 nits. Ma la caratteristica più importante è che questo smartphone è stato il primo ad implementare la tecnologia Force Touch, che permette al display di riconoscere l’intensità della pressione esercitata da un tocco su di esso, sbloccando nuove pratiche opzioni nell’interfaccia.

Xiaomi Redmi Note 3 ha anche lui un display da 5,5 pollici con la stessa risoluzione e la stessa densità di pixel, ma la tecnologia è IPS. Qui sono perfetti invece gli angoli di visione, mentre i colori sono molto vividi ma non risultano mai sfalsati. Ma anche per quanto riguarda il display preferiamo di più quello di Huawei Mate S per qualità e innovazione.

Huawei Mate S vs Xiaomi Redmi Note 3 – Hardware

Huawei Mate S vs Xiaomi Redmi Note 3

Per quanto riguarda il comparto hardware Huawei Mate S dispone del processore top di gamma HiSilicon Kirin 935 realizzato dall’azienda stessa, che è un octa core che gira alla frequenza massima di 2,2 Ghz. La memoria RAM ammonta a 3 GB, mentre lo storage interno è di 128 GB ed è anche espandibile con micro SD. Velocissime le performance di questo processore anche nei giochi più pesanti, e ottime anche nel multi tasking.

Xiaomi Redmi Note 3 ha come CPU un altro modello di punta: MediaTek Helio X10, che è un processore octa core da 2 Ghz. La memoria RAM è da 2 o 3 GB (a seconda della variante che si acquista), mentre lo storage interno espandibile è da 16 o 32 GB sempre a scelta. Sui benchmark il processore di Huawei Mate S si è dimostrato una tacca più prestante, quindi preferiamo lui in ambito prestazioni.

Huawei Mate S vs Xiaomi Redmi Note 3 – Fotocamera

Huawei Mate S ha una fotocamera Sony da 13 Megapixel sul retro, che dispone di un flash dual LED, di stabilizzatore ottico e della possibilità di registrare video ad una risoluzione massima di 1080p. Le foto sono molto dettagliate e realistiche con tanta luce, e restano stabili e prive di rumore digitale anche in assenza di essa.

Anche Xiaomi Redmi Note 3 ha un obiettivo di 13 Megapixel con flash dual LED e registra in Full HD, non dispone di stabilizzatore ottico ma ha il Phase Detection Auto Focus. La riproduzione dei colori è eccelsa e lo stesso vale per contrasto, saturazione e assenza di rumore perenne. Riteniamo le foto di Xiaomi Redmi Note 3 un pelo più definite.

Huawei Mate S vs Xiaomi Redmi Note 3 – Batteria

Huawei Mate S vs Xiaomi Redmi Note 3

Huawei Mate S ha una buonissima batteria dalla capacità di 2700 mAh capace di durare quasi 14 ore in conversazione, quasi 10 ore durante l’utilizzo per la navigazione web e quasi 11 ore e mezza in riproduzione continua di video.

Essendo uno smartphone appena uscito non si è avuto modo di testare bene la batteria da 4000 mAh di Xiaomi Redmi Note 3, ma con un’autonomia in stand by di 3-4 giorni possiamo dire che è sicuramente la migliore tra le due.

[trovaprezzi prodotto=”Huawei Mate S”]

Vincitore e Conclusioni

Huawei Mate S ha battuto il suo avversario in quasi tutti gli ambiti, dominando per quanto riguarda il design, il display e l’intero comparto hardware. Xiaomi Redmi Note 3 si salva solamente per un pelo per quanto concerne la qualità della fotocamera principale e l’autonomia della batteria. Tuttavia decidiamo di scegliere come vincitore di questa comparativa Xiaomi Redmi Note 3 per un semplice motivo: il prezzo di 261 euro. Il dispositivo dell’azienda che è considerata l’Apple cinese costa meno della metà del suo avversario da 514 euro, e per le caratteristiche che vanta conviene molto di più acquistarlo per chi ha un budget limitato. Ovviamente a chi può spendere qualsiasi cifra e vuole semplicemente il massimo consigliamo Huawei Mate S, ma per il rapporto qualità prezzo il suo rivale vince a mani basse.

[amazonjs asin=”B018MFMN0E” locale=”IT” title=”XIAOMI REDMI NOTE3, 3+32 ARM Cortex-A53, 2000 MHz, OCTACORE,ARGENTO”]

[amazonjs asin=”B014R5QIZO” locale=”IT” title=”Huawei Mate S Smartphone, Display 5,5 pollici, Memoria 32 GB, Android 5.1, Grigio”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.