HTC presenta il nuovo Exodus 1s, uno smartphone blockchain economico

HTC presenta il nuovo Exodus 1s, uno smartphone blockchain economico

Mentre si susseguono i rumors sul possibile addio al mercato cinese, HTC ha deciso di emergere da questo pozzo senza fondo fatto di indiscrezioni e crisi economiche in cui versa la società.

Nel farlo l’azienda ha deciso di presentare il suo programma per dimostrare di essere ancora “viva” sul mercato.

Il primo di questi annunci riguarda il lancio di HTC Exodus 1s, una versione ancora più economica del precedente modello, sviluppato per assecondare appositamente il sempre più  crescente mercato delle criptovalute.

Parliamo di uno smartphone al cui interno sarà possibile salvare tutta la propria cronologia di blockchain, senza quindi ricorrere a  a software esterni.

Il dispositivo è pensato per dare la possibilità agli utenti di partecipare ad una rete globale Bitcoin che estenda le transazioni e i blocchi dappertutto.

Il debutto sul mercato è previsto per il terzo trimestre, ma maggiori dettagli verranno svelati solo prossimamente. Non si hanno al momento dettagli su prezzi e specifiche.

Arriva Android 9 Pie

La seconda novità più importante annunciata dall’azienda riguarda l’arrivo del sistema operativo Android 9 Pie sugli smartphone dell’azienda. Il primo rollout inizierà già entro la fine di questo mese e coinvolgerà gli HTC U11.

Entro il mese di Giugno l’aggiornamento al nuovo sistema operativo del robottino verde verrà esteso anche ai modelli HTC U11+ e HTC U12+.

Fonte

Commenti Facebook