Google Stadia è disponibile su Smart TV LG

Come promesso all’inizio dell’anno, Google Stadia è ora giocabile sulle più recenti generazioni del sistema LG WebOS per i suoi Smart TV.

Al CES 2021, LG ha debuttato con una nuova linea di Smart TV, e Google e Nvidia erano lì per sostenere il lancio annunciando che le applicazioni dedicate per Stadia e GeForce Now sarebbe diventato disponibile per la piattaforma nella seconda metà di quest’anno.

Inoltre, Google e LG hanno annunciato che l’app di Stadia WebOS è ora disponibile su alcuni Smart TV.

In particolare, Stadia sarà compatibile solo con gli Smart TV della LG dotati idi una versione WebOS pari alla 5.0 o alla 6.0, probabilmente a causa della necessità di Stadia di dover ricorrere alle tecnologie più recenti per poter funzionare al meglio. Purtroppo però questo esclude essenzialmente ogni TV che LG ha prodotto prima del 2020. Solo una ristretta fetta d’utenza, dunque, potrà provare Google Stadia, in particolare coloro sempre al passo con la tecnologia e dotati degli ultimi dispositivi.

L’app Stadia sugli Smart TV di LG sarà in grado di sfruttare l’intera suite di funzionalità Stadia Pro tra cui la risoluzione in 4K, la tecnologia HDR e l’audio surround 5.1. Per quanto concerne i controlli, il controller Stadia connesso WiFi sarà completamente compatibile, così come i controller di gioco più comuni che sfruttano le tecnologie Bluetooth ed USB. Per poter inizializzare Stadia sulla TV LG, è sufficiente installare l’app Stadia tramite l’LG Content Store. Si tratta, dunque, di una funzionalità piuttosto intuitiva e alla portata di tutti.

Questo lancio segna un primato: LG è il primo ecosistema TV ad utilizzare l’App Stadia al di fuori di Google Chromecast Ultra e delle piattaforme Android TV. L’annuncio permette non solo di trasformare il proprio Smart TV in un hub multimediale, ma anche di portare una sala giochi direttamente nella propria casa e senza l’acquisto di console esterne.

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa

h1, h2, h3, h4, h5, h6 { font-family: 'Roboto', sans-serif; color: #81D743; font-weight: 400; margin: 6px 0; }