Google Stadia chiude i team di sviluppo interni

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

È delle ultime ore l’importantissima notizia secondo la quale Google ha deciso di chiudere definitivamente la possibilità di sviluppare titoli in esclusiva per la sua piattaforma streaming, Stadia.
Il desiderio da parte di Google è stato infatti reso chiaro da una decisione intrapresa in queste ultime ore e che si andrà a riflettere su tutti quei team interni che adesso saranno costretti a chiudere i battenti e trasferirsi su altri progetti.

A dare l’annuncio è stato lo stesso Phil Harrison con un post ufficiale sul blog dell’azienda, attraverso un lunghissimo (ma necessario) intervento in cui sono state illustrate le motivazioni che hanno spinto Google a lasciare la strada dello sviluppo e delle future possibilità di produzione di tutti i team creativi che fino ad ora hanno stretto un accordo di partnership o collaborazione con la stessa.

Riassumendo, la motivazione che ha spinto Google ad intraprendere tale scelta è stato il crescente successo di prodotti venduti e distribuiti anche su diverse piattaforme (pc e console) e la sempre più consistente presenza di funzionalità particolari ed esclusive: come ha mostrato Cyberpunk 2077, questo genere di collaborazioni con i famosi third party o aziende di terze parti sono sicuramente più remunerativi rispetto che l’idea di investire somme considerevoli per la creazione di contenuti esclusivi presenti su una piattaforma che non copre del tutto la stragrande maggioranza dei videogiocatori. Si è trattata, dunque, di una scelta dettata dalla capillarità delle distribuzioni e dalla scarsa sicurezza di un investimento senza un ritorno concreto o quantomeno controllabile.

A seguito della decisione verranno chiusi i due studi di sviluppo a Montreal e Los Angeles, con all’interno circa 150 dipendenti occupati in varie mansioni che adesso si troveranno sprovvisti di un lavoro. Tra le varie figure, sicuramente di spicco è quella di Jade Raymond, già collaboratrice presso Ubisoft ed Electronic Arts.

 

Leggi anche:

 

Ultimi pubblicati

Articoli Correlati

Leave a reply

Please enter your comment!
Please enter your name here

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.
h1, h2, h3, h4, h5, h6 { font-family: 'Roboto', sans-serif; color: #81D743; font-weight: 400; margin: 6px 0; }