Recensione FRITZ!Box 7560: il modem-router per eccellenza

AVM FRITZ!Box 7560 è un modem-router che segue le linee classiche dell’azienda, dal design azzardato e poco ricercato che nasconde, però, un concentrato delle migliori tecnologie disponibili sul mercato seppur sia stato già rimpiazzato dal modello FRITZ!Box 7590.

CONFEZIONE E CONTENUTO

La confezione di vendita dai colori vividi e quasi giocosa contiene al suo interno:

  • Fritz!Box 7560
  • un alimentatore abbastanza compatto da 12V 2a, 24W;
  • un cavo Ethernet RJ45 da 1000 Mbps;
  • un cavo telefonico RJ45 ed RJ11;
  • guida per l’installazione rapida e manualistica;

DESIGN E COSTRUZIONE

A primo impatto ci renderemo subito conto del design antico di questo dispositivo che va a miscelarsi con delle forme futuristiche che lo rendono non proprio bello da vedere, soprattutto considerando l’accostamento dei colori e della plastica utilizzata che lo fanno sembrare un prodotto cheap ma vedremo che sotto la scocca c’è ben tutt’altro. Le dimensioni sono di 226mm x 160mm x 4.7mm con un peso di 350g.

Partendo dalla dotazione di porte, troviamo il jack per collegare l’alimentazione, 4 porte LAN di cui la prima WAN nel caso in cui lo utilizzassimo come router, una porta FON per telefoni analogici ed una DSL per sfruttarlo come modem sia con reti ADSL che VDSL. Porta USB 2.0 a sinistra per collegare periferiche esterne o stampanti mentre sulla destra vi è una porta telefonica non destinata al nostro mercato.

Sulla parte superiore vi sono sue piccole antennine che offrono grandi prestazioni; due pulsanti, uno per abilitare la connessione Wi-Fi o effettuare il collegamento tramite rete protetta WPS e l’altro per collegare telefoni con supporto allo standard DECT. Cinque LED dal colore verde ci segnalano lo stato di alimentazione e DSL, Fon, DECT, WLAN e Info. Può essere montato sia a parete con gli appositi agganci sulla parte bassa che lasciato su di un piano grazie ai gommini presenti sulla parte bassa.

HARDWARE E PRESTAZIONI

FRITZ!Box 7560
FRITZ!Box 7560

Il FRITZ!Box 7560 offre alcuni vantaggi prestazionali rispetto alla concorrenza. Supporta le connessioni VDSL fino a 100Mbit con Vectoring (non attivo in italia) mentre come router può raggiungere velocità di 1000Mbit; è possibile utilizzarlo come router anche sfruttando una chiavetta per rete mobile LTE/ UMTS/ HSPA.

Le reti Wireless offrono prestazioni eccellenti permettendoci di raggiungere velocità incredibili grazie alla trasmissione sotto banda Ac 5GHz fino a 966Mbit/s e sotto banda N 2.4GHz fino a 450Mbit/s. La penetrazione della rete è davvero ottima e nonostante non abbia antenne sporgenti come altri dispositivi riesce a garantire una trasmissione maggiore per più distanza e con più ostacoli nel mezzo, ma questo solo su rete 2.4GHz in grado di affrontare meglio gli ostacoli rispetto alla 5GHz che ha una portata minore.

Funziona anche come centralino per la connessione di telefoni tramite IP con standard DECT fino ad un massimo di 6 dispositivi con supporto alla telefonia HD, trasmissione vocale codificata e disabilitazione automatica della connessione quando i dispositivi non la richiedono.

SOFTWARE

Uno dei suoi punti di forza è sicuramente il software che permette una configurazione dello stesso a pieno. Una volta collegata l’alimentazione e i vari cavi verremo rimandati alla pagina di configurazione sulla quale dovremo impostare lingua, paese, qualche altro dato e il metodo di collegamento, specificando se è in modalità modem, router o ripetitore wireless.

L’OS di configurazione vanta di tantissime impostazioni ma andiamo ad analizzare solamente le principali e più importanti. L’interfaccia è divisa in diverse schede nelle quali possiamo gestire le diverse opzioni. Troviamo in panoramica la possibilità di monitorare lo stato di tutte le connessioni e chiamate, verificando anche su quale banda wireless sono connessi i dispositivi.

Non mancano il monitor dei dati, la possibilità di cambiare le opzioni di accesso e di impostare dei filtri per garantire accesso o meno al dispositivo dai vari device connessi. Sulla voce telefonia possiamo monitorare le chiamate e gestire la segreteria telefonica, oltre che a creare contatti per la rubrica che si sincronizzerà automaticamente con tutti i telefoni connessi, non manca anche la possibilità di utilizzarli come sveglia fino ad un massimo di 3.

Nelle impostazioni Wireless possiamo gestire separatamente le reti sotto 2.4GHz e 5GHz, creare una rete ospiti, limitare l’utilizzo dei dispositivi per fasce orarie e dare priorità ad altri oltre che ad impostare dei filtri web solo per visitare alcuni siti. Non manca il timer che permette di disattivare automaticamente la connessione Wireless in determinate fasce orarie da noi scelte e la possibilità di configurarlo come ripetitore wireless.

Concludiamo parlando dell’applicativo FRITZ!NAS che ci permette di accedere ai file multimediali presenti sui dispositivi esterni connessi tramite porta USB, raggiungibili da tutti i dispositivi in rete sia Computer che Smartphone tramite l’apposita applicazione.

CONCLUSIONI FRITZ!Box 7560

Il modem/ router FRITZ!Box 7560 si è rivelato un dispositivo valido per quelle che sono le specifiche tecniche che offre, posizionandosi un gradino sopra ad altri dispositivi della stessa fascia che seppur più carini da vedere offrono prestazioni inferiori. Lo si trova online ad un prezzo abbastanza conveniente, intorno ai 140€.

[amazonjs asin=”B01N5FGQMF” locale=”IT” title=”AVM FRITZ! Box 7560 International Modem Router Wireless AC 1300, Telefonia VoIP, Base DECT, ATA, Segreteria, ADSL2+, VDSL, 4 LAN Gigabit, 1 USB, 1 FXS”]

PRO 
  • Velocità di connessione e trasmissione dati
  • Penetrazione reti wireless superiore alla media
  • Base DECT integrata
  • Software completo e di semplice intuitività
CONTRO
  • Design cheap

Pagella Recensione

Valutazione

Confezione e Contenuto

Design e Costruzione

Hardware e prestazioni

Software

Prezzo

Conclusioni

4.6