Firefox testa il blocco della riproduzione automatica audio nelle pagine

Firefox testa il blocco della riproduzione automatica audio nelle pagine

Capita molto spesso di imbattersi in siti web dove parte un bruttimo brano audio, che peggiora maggiormente le cose quando diventa ripetitivo. Ma bello o brutto che sia il brano in se, il fastidio rimane, perlomeno a livello personale. A maggior ragione se questo sito è uno di quelli che frequentiamo maggiormente. Spesso e volentieri questi brani sono anche frutto di video pubblicitari e comunque restano fastidiosi (non troverete mai un video pubblicitario con audio qui su newsdigitali.com). Per combattere questo fenomeno esistono delle estensioni da applicare ai varei browser, mentre ora, Firefox, sta aggiungendo un’opzione per bloccare la riproduzione automatica dell’audio web.

Le ultime build Nightly rilasciate da Mozilla per Firefox includono una funzionalità per impedire che le schede audio riproducano automaticamente il suono. Questo sicuramente renderà la vita molto più semplice per gli utenti, dal momento che non devono preoccuparsi dell’esplosione audio senza un minimo preavviso.

La funzione offre tre opzioni per gli utenti. Possono consentire la riproduzione automatica dell’audio web per tutti i siti Web, forzare il browser a chiedere l’autorizzazione per ciascun sito Web (l’audio non verrà riprodotto fino a quando non viene concessa l’autorizzazione) o bloccare l’audio di riproduzione automatica per tutti i siti Web.

Poiché questa è una versione Nightly, ci sono sicuramente dei bug che potrebbero portare a malfunzionamenti o blocchi del browser,  ma la strada per arrivare ad una versione stabile che offra questo tipo di blocco è questione di tempo, un tempo che potrebbe variare da un paio di settimane a poco più di un mese. Restate sintonizzati allora.

Fonte: Ubergizmo