Epic Games Store sta rallentando? Rivisti verso il basso i ricavi fino al 2024

Epic Games ha rivisto verso il basso le sue proiezioni di entrate dell’Epic Games Store fino al 2024. Lo si è appreso dal documento finanziario relativo alla causa in atto dello sviluppatore nei confronti di Apple.

Il documento si riferisce all’incontro strategico di Epic Games tenutosi a giugno 2020. Da quanto presentato a pagina 8 della tabella sono chiaramente visibili le aspettative circa i ricavi dello store tra le vecchie e le nuove previsioni:

  • 2019: da 213 milioni a 233 milioni;
  • 2020: da 401 milioni a 358 milioni;
  • 2021: da 547 milioni a 574 milioni;
  • 2022: da 744 milioni a 658 milioni
  • 2023: da 1004 milioni a 748 milioni
  • 2024: da 1177 milioni a 838 milioni.

In particolare, Epic Games prevede che i ricavi saranno leggermente superiori a quanto preventivato nel 2021, con un forte calo rispetto alle precedenti previsioni nei prossimi anni, salvo inaspettati colpi di scena.

Vale la pena notare che Epic Games dovrebbe iniziare a realizzare profitti dall’Epic Games Store nel 2024, ma questi nuovi numeri suggeriscono che i primi indicatori positivi potrebbero non essere ottenuti fino al 2025. 

Nel frattempo però lo store continua la sua battaglia nei confronti di Steam cercando di conquistare la fiducia degli utenti con i consueti “giochi gratis” che ormai caratterizzano la sua offerta. Basti pensare che questo giovedì Epic regalerà agli utenti Godfall Challenger Edition, una nuova versione del titolo pensata per offrire esclusivamente i contenuti endgame.

Fonte

 

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa

h1, h2, h3, h4, h5, h6 { font-family: 'Roboto', sans-serif; color: #81D743; font-weight: 400; margin: 6px 0; }