Eliminare i messaggi WhatsApp inviati per sbaglio? Dopo i 7 minuti si può!

Eliminare i messaggi WhatsApp inviati per sbaglio? Dopo i 7 minuti si può!

Come sappiamo la celebre piattaforma di proprietà di Facebook ha recentemente introdotto una funzione capace di eliminare i messaggi WhatsApp trasmessi per errore a un nostro contatto. Sì, stiamo parlando della procedura che ci permette di cancellare un testo che abbiamo scritto, e di cui magari ci siamo pentiti, anche dopo il fatidico invio! Ebbene, l’unica restrizione all’utilizzo di questa feature è teoricamente rappresentata dalla necessità di richiamare il suddetto messaggio entro 7 minuti dal suo inoltro.

In un precedente articolo abbiamo già accennato alla possibilità di aggirare questo limite con un’operazione preventiva da eventualmente finalizzare soltanto qualora ci si fosse trovati, in un qualunque momento futuro, nella effettiva situazione di voler procedere alla cancellazione di quanto recapitato. Ma cosa succede se invece non abbiamo predisposto questa manovra e il ripensamento avviene a distanza di tempo?

In questo caso, per eliminare i messaggi WhatsApp prima che il nostro amico li legga, è bene fare affidamento sul metodo che segue: una vera e propria strategia suggerita dai colleghi spagnoli di Android Jefe e applicabile fino a ben una settimana dopo l’invio dell’infelice missiva. Per metterla in atto non dobbiamo far altro che eseguire i seguenti semplici passaggi:

  1. Prima di tutto disattiviamo il traffico dati del nostro smartphone o tablet nonché la connessione Wi-Fi (che potrebbe collegarci a internet, nostro malgrado, nel caso di un dispositivo router nelle vicinanze).
  2. Dopodiché ci rechiamo al menu delle Impostazioni, e alla voce “Gestione delle Applicazioni” cerchiamo specificatamente WhatsApp, che andrà selezionato e poi terminato con l’apposito comando “Arresto Forzato” (chiudere semplicemente l’app nel modo consueto, infatti, non sortirà lo stesso effetto).
  3. A questo punto sarà possibile, sempre nelle Impostazioni, selezionare “Data e ora” per cambiare la data del dispositivo con una che, per ovvi motivi, dovrà essere antecedente al giorno in cui il messaggio incriminato è stato inviato (se sono trascorse poche ore sarà sufficiente, naturalmente, cambiare soltanto l’orario).
  4. E adesso che nessuna connessione è presente possiamo finalmente accedere alla chat di WhatsApp e rimuovere per sempre il messaggio fatale. A questo proposito sarà bene ricordare che per eliminare i messaggi WhatsApp non soltanto dalla nostra conversazione ma anche da quella del destinatario è necessario che selezioniamo l’opzione “Elimina per tutti” e non “Elimina per me“.

Missione compiuta!
È ora possibile riattivare la connessione a internet e ripristinare i dati corretti circa data e orario. Naturalmente, ma questo già lo sappiamo, al destinatario del testo cancellato apparirà la dicitura “Questo messaggio è stato eliminato” al posto del messaggio stesso, dunque egli verrà comunque a conoscenza di un nostro espediente dell’ultimo minuto per rimediare a una situazione potenzialmente spiacevole. Ma poco importa, quel che conta è esser scampati alla tragedia, o almeno si spera!