Assistente Google disponibile in oltre 30 lingue nel 2018

Assistente Google disponibile in oltre 30 lingue nel 2018

Il Mobile World Congress 2018 si sta avvicinando vertiginosamente e durante la fiera di Barcellona Google sarà in qualche modo presente. Non sarà presentato alcun dispositivo ma tutta l’attenzione verrà rivolta verso l’assistente Google (Google Assistant).

Sebbene sia presente ormai da anni sugli smartphone stranieri soltanto recentemente la nostra lingua è entrata tra quelle supportate. L’obiettivo di Google è comunque quello di riuscire a raggiungere le 30 lingue supportate entro la fine dell’anno. Ormai il software è disponibile su ogni tipo di prodotto, che siano smartphone o smartwatch. Se già ora si può considerare eccezionale grazie alle novità che saranno presentate Google promette di stupire tutti.

Assistente Google: entro fine 2018 più lingue e più funzioni

Google assistant italiano
Google assistant italiano

Sicuramente le funzioni attualmente disponibili per l’assistente Google in italiano sono molto poche in confronto alla lingua inglese. Pian piano però, senza che ci sia bisogno di aggiornamenti software, nuove funzionalità vengono continuamente implementate. La maggior parte delle modifiche è infatti applicata via server, quindi automaticamente le funzioni si vanno piano piano ad aggiungere in maniera del tutto trasparente per l’utente.

Google ha quindi promesso che per il Mobile World Congress 2018, grazie anche ai vari partner hardware, saranno illustrate tantissime nuove funzionalità. In totale le lingue supportate poi, entro la fine dell’anno, dovrebbero essere ben 30 e si andrà ad aggiungere anche il supporto multilingua.

Cosa vuol dire? Significa che l’utente avrà la possibilità di pronunciare i comandi con lingue diverse senza andare a modificare nulla all’interno delle impostazioni. Il Mobile World Congress 2018 è alle porte, siete pronti?

Fonte | TechCrunch