Apple: sempre più certo il pensionamento di iTunes

Apple: sempre più certo il pensionamento di iTunes

Mancano ormai poche ore alla conferenza che Apple terrà a San Francisco, in cui presenterà con tutta probabilità le grandi novità a cui sta lavorando l’azienda.

La conferenza è dedicata principalmente agli sviluppatori, e si speculano diverse presentazioni interessanti, ma senza dubbio il focus sanno le novità in sviluppo per i sistemi operativi iOS e macOS.

Tra i rumors più gettonati si vocifera il definitivo pensionamento di iTunes, lo storico store nato nell’ormai lontanissimo 2001. Nelle ultime ore infatti le pagine social del servizio sono state completamente ripulite da immagini e video, suggerendo quindi degli annunci in arrivo da parte della casa di Cupertino.

Secondo alcuni indizi già seminati nei codici sorgente delle ultime versioni di iOS e macOS, l’applicazione di iTunes verrà scorporata in tre applicazioni separate: una dedicata alla Musica, l’altra ai Podcast e infine una dedicata alla TV.

Questo permetterebbe quindi all’azienda di separare i servizi in vista dell’imminente partenza di Apple TV+, la piattaforma di contenuti streaming proprietaria. In un certo modo questa scelta andrebbe anche a confermare la volontà dell’azienda di puntare tutte le sue carte sul mondo dei servizi e l’intrattenimento.

Altro annuncio che molti danno ormai per scontato, alla luce dell’enorme diffusione di cui è stata protagonista negli ultimi tempi, è la “dark mode” per gli iPhone, una feature sempre più gettonata e richiesta dai consumatori.

Commenti Facebook