Annunciata l’integrazione di Google Drive con l’app “File” di iOS

Annunciata l’integrazione di Google Drive con l’app “File” di iOS

Una delle caratteristiche più evidenziate di iOS 11 è stata l’applicazione di file manager chiamata appunto “Files“. Dopo che la scorsa settimana il servizio Dropbox ha annunciato la sua integrazione, ora è il turno di Google Drive, che ne ha appena annunciato il supporto.

L’applicazione File su iOS 11 consente agli utenti di accedere ai file memorizzati su iPhone o iPad e sui servizi di archiviazione cloud come iCloud Drive, Dropbox e Drive in un unico luogo.

Google ha affermato che la nuova versione dell’applicazione Drive permetterà agli utenti di accedere e gestire documenti e foto memorizzati in Drive direttamente dall’applicazione File sul dispositivo iOS. L’ ultima versione dell’applicazione Google Drive per iOS è ora disponibile sull’App Store.

“Se si dispone anche di Google Docs, Sheets, o applicazioni per diapositive installate, toccando su qualsiasi documento Google, foglio di calcolo o presentazione all’interno dell’app Files si aprirà l’applicazione dell’editor Google associato. È anche possibile usufruire di nuove funzionalità di iOS 11 come il trascinamento e la rimozione dei file tra app e cartelle nell’App File”, afferma Google in un post di blog.

Prima di questa novità alcuni utenti avevano segnalato a MacRumors alcuni problemi riguardanti l’applicazione Drive per iOS, ma fortunatamente questo aggiornamento sembra risolvere ogni incompatibilità.