Android TV 13: disponibile la prima beta del sistema operativo

Google ha rilasciato la prima beta di Android TV 13, nuova versione del sistema operativo per le TV che lo supportano.

Trattandosi di una versione ancora beta le novità da segnalare non sono tantissime, ma ovviamente segna l’inizio di un supporto alla nuova versione del sistema operativo che si espanderà nel tempo-

  • PiP espanso. solitamente la finestra PiP può avere un rapporto che va da 1:2,39 a 2,39:1 (che corrisponde al 21:9 cinematografico), ma grazie a questa nuova versione è possibile superare i limiti.
  • Low Power Standby. questa funzione, che permette di ridurre il consumo energetico, adesso disabilita ogni connettività di rete e impedisce i wakelock. L’utente inoltre avrà la possibilità di importare un timer alle restrizioni, con intervalli regolari di tempo per permettere alle app di aggiornarsi.
  • Fast Pair. già presente sui device della serie Pixel, questa funzione perette di utilizzare il Bluetooth Low Energy e la posizione del cellulare Android per scoprire automaticamente gli accessori Bluetooth nelle vicinanze e quindi connettersi con un semplice tocco. Mostra anche un’immagine del prodotto che si sta collegando – proprio come AirPods.

Sul sito ufficiale di Android questa è la descrizione rilasciata da Google:

“La versione beta è un’opportunità per testare le tue app e fornire feedback sull’ultima versione. Ulteriori personalizzazioni in Android per migliorare l’esperienza e la compatibilità in TV verranno introdotte con ogni versione.

Per testare e convalidare la tua app per l’esperienza di Google TV, ti consigliamo di installare l’immagine di sistema per il kit per sviluppatori ADT-3. Puoi anche utilizzare l’emulatore Android per TV.

Per testare e convalidare la tua app per l’esperienza Android TV standard, al momento è supportato solo l’emulatore Android”.

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa