Android: la funzione di Nearby Sharing è ufficiale!

Android: la funzione di Nearby Sharing è ufficiale!

Dopo mesi di speculazioni e posticipi, Google ha confermato ufficialmente l’arrivo di Nearby Sharing, nuova funzionalità di condivisione che permetterà di condividere rapidamente qualsiasi tipologia di contenuto, quindi immagini, file, audio, collegamenti, post social e tanto altro.

Si tratta di una funzione esclusiva per i dispositivi Android che evolve il concetto di condivisione: l’utente  riceverà una notifica contenente l’avatar del mittente, un’anteprima del tipo di contenuto che sta per ricevere e visualizzerà due pulsanti per accettare o rifiutare la condivisione.

Uno dei punti di forza di Nearby Share sta nel fatto che agisce in maniera automatica selezionando i protocolli più adatti da utilizzare per la condivisione: Bluetooth, Bluetooth Low Energy, WebRTC o Wi-Fi peer-to-peer. Inoltre per il trasferimento dei contenuti non è richiesta necessariamente la rete internet, ma tutto può avvenire anche offline, come “i vecchi tempi” insomma.

La funzione arriverà in anteprima sui dispositivi della gamma Pixel e Samsung, ma nelle prossime settimane si estenderà anche a tutti gli altri dispositivi con sistema operativo Android 6.0 o superiore. Inoltre, in futuro sarà pienamente compatibile anche con i dispositivi Chromebook.

Di seguito un video di presentazione della nuova funzionalità, mentre maggiori dettagli sono disponibili anche sul blog ufficiale di Google, a questo link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.