Android 12: arrivano i primi giochi compatibili con la Game Mode

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.
- Advertisement -

Android 12 è arrivato lunedì in versione stabile. Tra le novità di questa nuova versione del sistema operativo di Google vi è anche la possibilità di modificare la propria esperienza di gioco con l’implementazione della nuova Game Dashboard e della Game Mode API.

La Game Dashboard fornisce un rapido accesso a una manciata di strumenti utili, nonché widget per lo streaming su YouTube Live, mostrando i risultati di Google Play Games e modificando il profilo delle prestazioni. Fino a poco tempo, non era possibile modificare le prestazioni per i videogiochi, perché ogni singolo titolo doveva vantare il supporto per l’API Game Mode di Android 12. Ora, tuttavia, stanno iniziando ad arrivare i primi titoli che supportano queste funzioni di Android 12.

E’ possibile modificare il profilo da “Standard”, che utilizza le impostazioni predefinite del gioco, a “Prestazioni” o “Risparmio batteria”. La scelta di “Prestazioni” dovrebbe massimizzare la frequenza dei fotogrammi per migliorare la fluidità del gioco, mentre la scelta di “Risparmio batteria” dovrebbe ridurre la frequenza dei fotogrammi per migliorare la durata della batteria. La modifica del profilo delle prestazioni provocherà il riavvio del gioco per rendere effettive le nuove impostazioni.

Un altro modo per sapere se un gioco supporta i profili delle prestazioni è verificare se è possibile aprire le impostazioni “Ottimizzazione del gioco” dalla pagina delle informazioni sull’app del gioco. Se “Ottimizzazione del gioco” è disattivato e riporta l’altert “non disponibile per questo gioco”, significa che il titolo non gode ancora del supporto all’API della nuova modalità di gioco. In alcuni casi, il gioco potrebbe supportare solo le modalità “Prestazioni” o “Risparmio batteria” ma non entrambe.

Tra i titoli che al momento godono del supporto alla nuova Game Mode spiccano Minecraft, Sniper 3D e Temple Run 2. Parliamo di produzioni ancora molto contenute sotto il profilo tecnico, ma la situazione potrebbe rivelarsi molto interessante nell’ambito di produzioni molto più ambiziose come Genshin Impact o PUBG Mobile.

Fonte

Ultimi pubblicati

Related articles

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.