Amazon: il nuovo CEO vuole puntare ancora sul gaming

Amazon: il nuovo CEO vuole puntare ancora sul gaming

Come vi abbiamo riportato in questi giorni, il 2021 di Amazon segnerà un cambio di svolta storico: Jeff Bezos abbandonerà il ruolo di CEO per lasciare il timone a Andy Jassy, attuale CEO di Amazon Web Services, divisione che si occupa di AWS, servizi cloud e web, un settore nel quale l’azienda sta progressivamente muovendo passi da gigante.

Grazie a Bloomberg sono emerse online alcune email inviate dal neo-responsabile dell’azienda alla sua divisione Amazon Game Studios, nelle quali riconferma la volontà di puntare sul mondo dei videogiochi.

Come ben noto, la divisione gaming di Amazon non se la passa proprio benissimo, con una serie di fallimenti consecutivi che hanno spinto l’opinione pubblica, gli analisti e la stampa a guardare con sospetto al futuro dell’azienda nel mondo dei videogiochi.

Andy Jassy però sembra piuttosto deciso ad impegnarsi in questo settore, come testimoniano questi scambi riportati tra lui e i suoi dipendenti:

Avere successo subito è ovviamente meno stressante, ma quando ci vuole più tempo, spesso il successo ha un sapore più dolce“, ha scritto Jassy in un’email. Credo che questo team ci arriverà se resteremo concentrati su ciò che conta di più.

Anche se non siamo ancora riusciti in modo coerente, credo che ce la faremo se resisteremo.

L’apparizione di queste email segue a ruota un recente report in cui si attribuivano i problemi di Amazon Game Studios alla direzione di Mike Frazzini, che a quanto pare non gode di grossa esperienza con il settore dei videogiochi.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.