Aggiornamenti sulla batteria per iOs 14.5

Aggiornamenti sulla batteria per iOs 14.5

Apple ha introdotto un altro cambiamento notevole nell’ultima versione beta del suo iOS 14.5: la ricalibrazione della batteria per il suo iPhone 11. La nuova funzionalità offre una lettura aggiornata e più accurata della capacità massima della batteria e delle prestazioni di picco (quelle visualizzabili con uso intensivo) del dispositivo e sarà in grado di risolvere il problema della progressiva perdita di livelli ottimali di batteria: si parla addirittura di una sostituzione gratuita della batteria del dispositivo regolata per alcuni casi specifici di cui parleremo a breve.

Sappiamo che la nuova ricalibrazione della batteria sarà disponibile solo per iPhone 11, 11 Pro, e 11 Pro Max, almeno per adesso dunque non è prevista l’estensione di questa nuova feature a modelli precedenti.

La funzione è prima diventata disponibile per gli sviluppatori e poi aperta al pubblico con iOS 14.5 beta 6. Se si desidera testarla prima del rilascio pubblico di quest’estate, ci si può iscrivere direttamente dal sito per le beta di Apple, in via del tutto ufficiale.

Come funziona l’aggiornamento della batteria?

Una volta installato l’iOS 14.5 beta 6 su un iPhone 11, il processo di ricalibrazione della batteria si avvierà automaticamente, sebbene questo possa richiedere fino ad “alcune” settimane per il completamento.  L’aggiornamento potrà fixare anche i noti comportamenti inaspettati di risucchio della batteria (istantaneo), o come accaduto in alcune situazioni, di ridotta capacità prestazionale che andrà a ripercuotersi sul funzionamento di tutto lo smartphone.

Per monitorare lo status d’installazione, basta andare in Impostazioni > Batteria > Battery Health. Verrà visualizzato il messaggio sulla ricalibrazione come “Messaggio Importante” sulla parte superiore dello schermo. Il sistema di report della batteria ricalibrerà la sua capacità massima espressa in durata e la capacità negli utilizzi intensivi (Peak). La ricalibrazione, dunque, avverrà con cicli di ricarica regolare. Apple sostiene che il processo sarà completato con successo quando il messaggio nella sezione “Battery Health” verrà automaticamente eliminato.

Il messaggio che potrà essere visualizzato dalle impostazioni del proprio iPhone.

 

In un “ristretto numero di casi,” Apple dichiara che la ricalibrazione della batteria iPhone non avrà successo e dunque il telefono continuerà a visualizzare messaggi di errore circa lo stato critico della batteria. In questi rare occasioni, il messaggio suggerirà che “Un fornitore di servizi autorizzato Apple sostituirà la batteria gratuitamente per ripristinare prestazioni e capacità complessive.” Apple osserva che “questo non indica un problema di sicurezza e la batteria potrà ancora essere utilizzata.”

Apple consiglia inoltre di aspettare pazientemente prima di fissare un appuntamento presso un negozio o un altro fornitore autorizzato, almeno fino a quando il processo di ricalibrazione non sarà effettivamente compiuto.

Infine, le garanzie sugli smartphone potrebbero essere estese per coprire il processo di ricalibrazione potenzialmente lungo fino anche a diverse settimane e i rimborsi potrebbero essere resi disponibili per coloro che hanno precedentemente pagato per un servizio di assistenza sulla batteria: parliamo dei casi in cui, appunto, sono stati registrati comportamenti anomali circa la batteria del proprio dispositivo. In ogni caso, è essenziale mettersi in contatto con AppleCare.

 

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.