YouTube Music sfida Spotify: arrivano i podcast!

Così come Spotify si è lanciato a capofitto nel mondo dei podcast negli ultimi anni, anche YouTube Music adesso si prepara a reclamare la sua fetta di mercato, consapevole che nel tempo i contenuti della sua piattaforma video sono difatti diventati anche dei podcast per molti utenti.

Tuttavia, le cose cambieranno presto, poiché YouTube sta finalmente prendendo sul serio i podcas come formato.

Kai Chuk, direttore del podcasting di YouTube, ha recentemente confermato durante l’Hot Pod Summit che i podcast arriveranno finalmente su YouTube Music “nel prossimo futuro”, come già riportato da The Verge.

La società intende raffinare anche il sistema di YouTube Music per garantire dei podcast di qualità, come affermato sempre da Chuk. “Se qualcuno vuole ascoltare solo un podcast, dovremmo avere un’ottima esperienza anche per quello”.

“Presto inizieremo a portare podcast sia audio che video su YouTube Music per gli utenti negli Stati Uniti, rendendo i podcast più individuabili e accessibili, con più regioni a venire. Ciò contribuirà a rendere disponibili i podcast che gli utenti già amano su YouTube in tutti i posti che vogliono ascoltare.”

Chuk osserva che gli utenti possono aspettarsi la possibilità di ascoltare i podcast in background supportati da pubblicità, badge per identificare i podcast audio-first e “strumenti di libreria avanzati”. Tuttavia, a differenza di Spotify, YouTube apparentemente non è interessato a garantire offerte esclusive e si concentrerà invece sulla creazione di un grande ecosistema per creatori e utenti.

YouTube Premium e YouTube Music hanno recentemente festeggiato il raggiungimento di 80 milioni di abbonati, che è ancora dietro agli oltre 200 milioni di ascoltatori a pagamento di Spotify. Tuttavia, il servizio si è concentrato esclusivamente sulla musica, anche se sempre più creatori utilizzano l’app principale di YouTube per pubblicare i propri video podcast. Detto questo, con il crescente interesse per i podcast e l’introduzione di nuovi strumenti per la creazione degli stessi, YouTube potrebbe finalmente essere in grado di colmare il divario con Spotify

Altri articoli

Come creare una postazione di smart working nella propria camera

Conosciuto, apprezzato e utilizzato come tipologia di lavoro in...

I migliori dispositivi mobili da acquistare

Vivendo oggi nell’era tecnologica, il mondo sta compiendo passi...

Giulio Stella lancia il corso SEO per le aziende con gstarseo.it

La SEO (Search Engine Optimization), è un campo in...

Minacce emergenti: come mantenere sicura la tua rete aziendale

La sicurezza delle reti è una delle sfide più...