Xiaomi Mi 9X: spuntano le prime specifiche del successore di Mi 6X

Xiaomi Mi 9X: spuntano le prime specifiche del successore di Mi 6X

E’ già da qualche tempo che si rincorrono i rumors sul possibile rilascio di un nuovo smartphone di fascia media di Xiaomi.

Il fantomatico successore di Mi 6X, di cui si parla spesso nelle ultime settimane, potrebbe essere annunciato molto presto, con un twist a sorpresa sul nome stesso del prodotto, che andrebbe a colmare in un colpo solo il divario nella numerazione creatosi con la linea top di gamma.

Secondo le ultime indiscrezioni infatti, il nuovo dispositivo dovrebbe chiamarsi proprio Xiaomi Mi 9X, saltando due numerazioni per mettersi così in pari con il top di gamma dell’azienda cinese, ovvero il Mi9.

Sono anche approdate online le prime interessanti specifiche del dispositivo, e sono senza dubbio molto interessanti.

Si parla infatti del primo dispositivo della serie a montare un display di tipo AMOLED con uno schermo da 6,4 pollici. A questo si aggiunge l’integrazione della tecnologia COF (Chip On Film), pensata per ridurre in maniera sostanziosa il problema delle cornici e concentrare così nel display anche la capsula auricolare e il lettore di impronte digitali.

Dovrebbe invece restare il ricorrente design con notch a goccia, il quale andrà ad ospitare la fotocamera frontale.

Per quanto riguarda il comparto tecnico, il Mi 9X monterà un processore Snapdragon 675, una memoria RAM di 6 GB e una memoria interna da 64 GB di tipo eMMC 5.1.

Sulla parte posteriore dovrebbero esserci ben tre fotocamere: quella principale di tipo Sony IMX586 da 48 megapixel, una seconda di tipo ultra grandangolare da 13 megapixel e una terza da 8 megapixel.

Il prezzo di lancio adottato da Xiaomi dovrebbe essere di 1.699 yuan (quasi 224 Euro).

Fonte

Commenti Facebook