Xbox Cloud Gaming: il servizio si espande con la retrocompatibilità

Xbox Cloud Gaming: il servizio si espande con la retrocompatibilità

Xbox Cloud Gaming, attualmente in fase di beta testing, ha ricevuto un massiccio aggiornamento che ha implementato finalmente il supporto ai primi videogiochi compatibili appartenenti al catalogo della prima Xbox e Xbox 360.

L’aggiornamento permetterà ai membri di Xbox Game Pass Ultimate (attualmente attivo in 22 paesi, Italia inclusa) di accedere a ben 16 titoli delle console di vecchia generazione, via cloud, su smartphone e tablet Android.

Gli iscritti all’abbonamento Xbox Game Pass Ultimate potranno dunque accedere a una selezione di titoli sui dispositivi mobile, dai giochi per la prima Xbox come Elder Scrolls III: Morrowind, ai successi per Xbox 360 come Banjo-Kazooie, Fable II e Fallout: New Vegas. Inoltre, verranno aggiunti comandi touch per titoli come Jetpac Refuelled, Viva Pinata e Viva Pinata TIP, per agevolare il giocatore senza l’ausilio di un controller. Includere questi titoli all’interno del cloud rappresenta un ulteriore passo avanti compiuto da Xbox per preservare la storia del gaming.

Ecco la lista completa delle prime 16 produzioni accessibili in Cloud:

  • Banjo-Kazooie
  • Banjo-Tooie
  • Double Dragon Neon
  • Fable II
  • Fallout: New Vegas
  • Gears of War 2
  • Gears of War 3
  • Gears of War: Judgment
  • Jetpac Refuelled (con controlli touch)
  • Kameo
  • Perfect Dark
  • Perfect Dark Zero
  • The Elder Scrolls III: Morrowind
  • The Elder Scrolls IV: Oblivion
  • Viva Piñata (con controlli touch)
  • Viva Piñata: TIP (con controlli touch)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.