Windows: parte la beta di Google Play Giochi per PC

Google ha annunciato l’inizio della beta di Google Play Giochi per PC, applicazione che permette di riprodurre i titoli mobile su un sistema operativo desktop dotato di mouse e tastiera.

Si tratta essenzialmente di una versione ufficiale che potenzialmente potrebbe finalmente prendere il posto di BlueStack, emulatore non ufficiale che attraverso le varie iterazioni ha permesso di riprodurre in ambito PC tantissimi giochi e applicazioni tarate per la fruizione mobile.

L”applicazione in beta è scaricabile al momento in Australia, Corea del Sud, Hong Kong, Taiwan e Thailandia. L’italia non è stata ancora inserita nel programma, tuttavia la pagina è già disponibile a questo link.

L’applicazione non è solo compatibile con Windows 11, ma anche con Windows 10. Ecco i requisiti ufficiali:

  • Windows 10 (v2004)
  • Unità a stato solido (SSD)
  • GPU adatta ai giochi
  • 8 core logici di CPU
  • 8 GB di RAM
  • 20 GB di spazio di archiviazione disponibile
  • Account amministratore di Windows
  • La virtualizzazione hardware deve essere attiva
  • Dispositivo e configurazione PC compatibili

La data di uscita ufficiale sarà diversa in base alle regioni. Si inizierà proprio da quelle che hanno il servizio in beta, come Hong Kong, Corea del Sud e Taiwan, per poi estendersi a tutte le altre entro la fine o oltre il 2022. Sappiamo che nei piani dovrebbe esserci anche una versione per MacOS, tuttavia al momento Google sembra concentrata unicamente su Windows.

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa