Vodafone e Iliad in trattative per una fusione in Italia

Un gennaio di fuoco dal punto di vista finanziario e aziendale. Dopo la grande bomba della scorsa settimana che ha visto l’acquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft e che sta tenendo tutt’ora banco nelle discussioni del web, a breve potrebbe accadere qualcosa di analoga anche nel mondo della telefonia italiana.

Con una grande indiscrezione sganciata da Reuters, apprendiamo infatti che Vodafone e Iliad sarebbero in trattative per avviare una fusione delle due società sul mercato italiano.

Una notizia che arriva proprio a ridosso del debutto di Iliad nel mercato della rete fissa, previsto per il 25 gennaio.

Le discussioni tra le due società sono in corso ed entrambe le parti stanno attivamente studiando modi per concludere una fusione delle rispettive attività in Italia.

Iliad sta lavorando con la banca d’investimento Lazard (LAZ.N) sui suoi piani strategici in Italia. Nel caso in cui le due società riuscissero nel loro intento, un accordo creerebbe una potenza nel mercato mobile che gli garantirebbe uno sfondamento del 36% circa e ricavi combinati di quasi 6 miliardi di euro.

Iliad e Vodafone hanno rifiutato di commentare mentre Lazard non era immediatamente disponibile per un commento. Atteggiamento questo che sembra avvalorare i report, con una fusione quindi che potrebbe essere annunciata anche entro la fine del mese.

Fonte

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa