Swiftkey si aggiorna alla versione 4.1

Se siete alla ricerca di una nuova tastiera virtuale Android, una delle migliori sul mercato è senz’altro la SwiftKey, soprattutto dal momento che è appena stato aggiornata alla versione 4.1. Nella incessante corsa di migliorare ogni piccolo aspetto delle applicazioni, con questo nuovo aggiornamento vengono aggiunti tre nuovi temi: Regal (viola), Pitch (nero) e Dusk (blu navy). Inoltre, sia la versione smartphone che quella per tablet sono attualmente in vendita a metà prezzo, si possono acquistare per 1.99€.

I temi sono abbastanza carini e dovrebbero rendere più attraente la tastiera, e il tema Pitch, dovrebbe anche far risparmiare batteria ai telefoni con schermo AMOLED, anche se non abbiamo la controprova. Le altre aggiunte alla nuova versione SwiftKey 4.1 includono delle piccole modifiche e aggiustamenti vari per rendere l’applicazione più stabile in generale.

Vediamo insieme il changelog ufficiale:

[checklist]

  • Tre nuovi temi: Pitch, Regal e Dusk.
  • Corretti alcuni problemi con la personalizzazione Facebook
  • Risolto il problema di raggiungere il punto interrogativo con il cursore sulla punteggiatura
  • Corretto il crash nelle Impostazioni di rotazione dello schermo
  • Migliorata la funzionalità di Opera
  • Migliorato il backspace nei campi password e con smiley
  • Corretto il crash sulle previsioni vuote
  • Risolto il problema del “. Com”  nella barra degli  URL di Chrome

[/checklist]

[app]com.touchtype.swiftkey[/app]

 

[app]com.touchtype.swiftkey.tablet.full[/app]

 

 

Altri articoli

Come creare una postazione di smart working nella propria camera

Conosciuto, apprezzato e utilizzato come tipologia di lavoro in...

I migliori dispositivi mobili da acquistare

Vivendo oggi nell’era tecnologica, il mondo sta compiendo passi...

Giulio Stella lancia il corso SEO per le aziende con gstarseo.it

La SEO (Search Engine Optimization), è un campo in...

Minacce emergenti: come mantenere sicura la tua rete aziendale

La sicurezza delle reti è una delle sfide più...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here