Scary Maze: il nuovo gioco di Poki che ti farà saltare dalla paura

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

Ritorniamo sulla famosissima piattaforma Poki, un sito web dove potrete trovare decine e decine di giochi da fruire direttamente su vostro PC senza bisogno di alcun tipo di installazione. Abbiamo parlato qualche giorno fa di Run 3, un gioco “spaziale” che ci ha visto immersi in un vero e proprio tunnel fluttuante con un simpaticissimo alieno da trarre in salvo. Quest’oggi ci dedicheremo invece ad un gioco sempre tradizionale che ha come unico scopo quello di farci saltare dalla paura: il pazzo gioco disponibile su Poki.

scary maze

Non per niente il nuovo gioco prende il nome di Scary Maze.io, quindi fa parte della fortunata serie di giochi .io che abbiamo apprezzato in precedenza, come Slither.io, Agar.io e Surviv.io, per citarne alcuni.

In questo nuovo platform il nostro obiettivo è quello di provare a portare il mouse dal punto A fino al punto B senza andare fuori dai binari. Man mano che avanzeremo con i livelli i percorsi diventeranno sempre più difficili e sarà quindi una vera impresa riuscire ad arrivare a destinazione senza sbagliare.

Il videogioco chiede poi al giocatore la possibilità di controllare la videocamera del vostro PC in modo da rendere l’esperienza di gioco più “coinvolgente”. Diciamo che se non riuscirete ad eseguire correttamente i percorsi riportati sullo schermo avrete un bel po’ da preoccuparvi e tutto verrà ripreso su schermo e proposto a fine partita. Vi consigliamo di alzare il volume delle casse per vivere un’esperienza migliore e farvi 4 risate in compagnia o mentre vi prendete una pasua da una lunga giornata lavorativa o di studio. Non c’è niente di meglio che un gioco poco impegnativo per poterci rilassare.

Ultimi pubblicati

Articoli Correlati

Leave a reply

Please enter your comment!
Please enter your name here

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.
h1, h2, h3, h4, h5, h6 { font-family: 'Roboto', sans-serif; color: #81D743; font-weight: 400; margin: 6px 0; }