Samsung brevetta uno smartphone pieghevole da gaming

Samsung brevetta uno smartphone pieghevole da gaming

Samsung vuole rinnovare anche il concetto di gaming in mobilità con i suoi smartphone pieghevoli?

L’intenzione sembra virare proprio in quella direzione, o almeno così sembra suggerire un recente brevetto depositato dall’azienda coreana.

Il brevetto in questione, renderizzato da LetsGoDigital, mostra una vera e propria variante del Galaxy Fold pensata per assecondare soprattutto le necessità dei videogiocatori.

Il funzionamento del dispositivo è molto semplice: esso può essere piegato a seconda delle necessità, con la parte inferiore dotata di tasti fisici per dare ai giocatori un feeling più tradizionalista invece del più classico touch screen.

Si tratta di una diramazione molto interessante per la linea, che permetterebbe di sorvolare sull’acquisto dei vari accessori aggiuntivi da gaming, che tutt’oggi popolano il mercato. Ovviamente questo si rifletterebbe anche sul potenziale costo dello smartphone, soprattutto considerando che la versione pieghevole standard potrebbe aggirarsi sui 1500/1600 Euro.

Restiamo tuttavia comunque nell’ambito delle semplici speculazioni, dato che il brevetto depositato dal produttore potrebbe tranquillamente assumere altre forme più consistenti nel futuro. Senza dubbio questo evidenzia un certo interesse da parte di Samsung nell’esplorare le variabili che un dispositivo pieghevole potrebbe offrire in vari ambiti, gaming incluso.

Intanto vi lasciamo ai render  basati sul design brevettato da Samsung:

Fonte: CNET

 

Commenti Facebook